Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roccabernarda (Kr): tromba d'aria investe un treno locale, vetri dei finestrini in frantumi, feriti in modo lieve alcuni passeggeri del convoglio
- Caserta: maltempo, pezzo di capitello cade dalla facciata sud della Reggia, era stato restaurato solo due anni fa
- Catania: rifiuti infetti smaltiti illegalmente, sequestro preventivo della nave Aquarius, 24 indagati, sotto accusa la Ong Medici Senza Frontiere
- Libia: denuncia Ong Mediterranea, forze libiche hanno fatto irruzione sulla nave Nivin, bloccata a Misurata, violenze sui migranti, accusati di pirateria
- Roma: via libera alla demolizione di otto ville abusive di presunti appartenenti al clan Casamonica, il sindaco Raggi, giornata storica, Salvini, è un bel segnale
- Varese: quindicenne sequestrato e torturato in un garage, sarebbe stato legato a una sedia con alcuni fili elettrici e poi picchiato, il legale, legale, gli aggressori sono ragazzi delle medie
- Calcio: Belgio, a Genk, alle 20.45 l'amichevole Italia-Stati Uniti, radiocronaca diretta integrale su Rtl 102.5
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
22 ottobre 2018

Cina, pronta la Luna artificiale in cielo nel 2020

Riflette il sole, servirà per illuminare maggiormente le strade di notte

Quando qualcuno vuole spedire una grossa sfera nel cielo per il "bene" di una popolazione intera, la prima cosa che potrebbe saltare alla mente è la Morte Nera di Guerre Stellari. Questa volta non è un film, ma un progetto concreto che potrebbe portare al lancio di una Luna artificiale in Cina entro il 2020. Ne è fermamente convinto Wu Chunfeng, il presidente del Chengdu Aerospace Science e Technology Institute, che sottolinea come il satellite servirà da complemento alla Luna nelle ore notturne, per illuminare in modo migliore le strade della città cinese. La 'nuova' Luna, infatti, riflettendo i raggi del Sole, dovrebbe essere 8 volte più luminosa di quella che vediamo nel cielo ed in grado di illuminare un'area con un diametro dai 10 agli 80 chilometri. Orbiterà intorno ai 500 chilometri di altezza, invece dei 380.000 chilometri della Luna vera e, secondo le attese, potrebbe portare ad un risparmio annuo di 173 milioni di dollari in minori costi per l'illuminazione.

Cina, pronta la Luna artificiale in cielo nel 2020