Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
-
-
-
- Roma: Ius soli, sindaco Milano Sala, Salvini evita il dibattito, polemica dopo le affermazioni del ministro dell'Interno sul bambino di origine straniera che ha lanciato l'allarme dal bus sequestrato
- Lecce: il premier Conte esclude un bis da presidente del consiglio, la mia esperienza politica termina con questo governo
- Londra: Brexit, raccolte 5 milioni di firme per revocare uscita dall'Ue, premier May convoca riunione di crisi
- Torino: giovane violentata nel parco del Valentino, arrestato il presunto aggressore, originario della Guinea
- Basilicata: è del 13,31% l'affluenza alle urne per le elezioni regionali, registrata alle 12, si potrà votare fino alle 23, per la presidenza in lizza quattro candidati
- Norvegia: terminate operazioni di soccorso a nave in avaria, salve 1300 persone a bordo, l'imbarcazione è in porto
- Reggio Emilia: neonato di 5 mesi morto dopo essere stato sottoposto a circoncisione in casa, i genitori hanno origine ghanese
- Verbania: un'intera famiglia travolta da un'auto impazzita nel centro di Intra, un uomo di 54 anni è morto, due donne sono gravi, in ospedale un bambino di 20 mesi, negativo all'alcol test 24enne alla guida
- Svizzera: valanga sulle Alpi, il bilancio è di un morto e due feriti, due le persone illese
- Sport: Biathlon, Dorothea Wierer vince la Coppa del Mondo a Oslo, è la prima italiana di sempre
- Calcio: l'Italia verso Parma dove martedì affronterà il Liechtenstein, in una gara per le qualificazioni ai prossimi Europei
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
16 dicembre 2018

La cometa di Natale è pronta a sfiorare la Terra

Si tratta della ventesima cometa più vicina mai vista, che apparirà a una distanza record

Binocoli pronti e sguardo verso l’alto per ammirare la cometa di Natale (46P Wirtanen) che oggi raggiungerà la minima distanza dalla Terra. L’astrofisico Gianluca Masi parla di “una distanza record, per la ventesima cometa più vicina mai vista”. Il giorno migliore per ammirare la stella è proprio oggi, perché da martedì prossimo la Luna comincerà a nascondere la cometa con la sua luce, lasciandola “in chiaro” solo alla vigilia di Natale. "La cometa, visibile a occhio nudo da alcuni giorni, ha raggiunto la minima distanza dal Sole il 12 dicembre - ha spiegato Masi - e domenica 16 è alla minima distanza dalla Terra, a "soli" 11 milioni di chilometri, diventando la ventesima cometa più vicina di sempre". Fino a martedì si potrà osservarla senza troppe difficoltà, "poi – spiega l'astrofisico - la Luna si farà sempre più invadente, fino a diventare piena il 22 dicembre. Una volta che la Luna sarà in fase calante, la cometa diventerà di nuovo visibile a Natale, quando dopo il tramonto ci sarà un'ora e mezza di buio pieno: allora sarà possibile vederla mentre si allontanerà lentamente, affievolendosi".

La cometa di Natale è pronta a sfiorare la Terra