Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Londra: il premier Teresa May annuncia le dimissioni per il 7 giugno, profondo rammarico per non essere riuscita ad attuare la Brexit
-
-
- Roma: oggi ultimo giorno di campagna elettorale per le elezioni europee, si vota domenica, Salvini a Rtl 102.5, la Lega sarà il primo partito
- Milano: il ministro dell'Interno Salvini a Rtl 102.5, voglio portare al 15% le tasse in Italia, ma l'Europa dice no, bisogna cambiare regole e vincoli con Bruxelles
- Milano: Matteo Salvini a Rtl 102.5, la norma sull'abuso d'ufficio va cambiata, altrimenti l'Italia si blocca, Di Maio ribadisce il suo No
- Lamezia Terme (CZ): arrestato maestro d'asilo di 64 anni, accusato di violenza sessuale su minori
- Roma: in corso dall'alba un blitz delle forze dell’ordine contro il clan Casamonica nella periferia della capitale, perquisizioni e arresti
- Lampedusa: nuovo sbarco di migranti all'alba, arrivate 57 persone partite dalla Libia
- Usa: Trump, il caso Huawei potrebbe essere risolto nell'ambito degli accordi commerciali con la Cina, Amazon Giappone blocca la vendita diretta di prodotti Huawei
- Torino: gravi le condizioni della bimba nata con un cesareo d'urgenza, dopo che la madre era stata investita da un pirata della strada
- Usa: Julian Assange incriminato, nei confronti del fondatore di Wikileaks presentati ben 17 capi d'accusa
- Usa: abusi sessuali a Hollywood, il produttore Harvey Weinstein verso un patteggiamento da 44 milioni di dollari
- Calcio: Maurizio Sarri di nuovo in pole position per la Juventus, Marcello Lippi intanto torna alla nazionale cinese
- Ciclismo: Giro d'Italia, oggi la 13esima tappa con arrivo in salita a Ceresole Reale, in maglia rosa lo sloveno Polanc
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
11 maggio 2019

Le regole da seguire per inviare efficaci messaggi vocali

Stilata una lista di buone norme da seguire per assicurarsi di essere ascoltati

"Ti mando un vocale di dieci minuti" cantano i The Giornalisti. Nella realtà però messaggi vocali di tale lunghezza sono tassativamente vietati, pena discussioni e litigi. Per evitare problemi esistono regole ben precise che è possibile seguire. Nello specifico il brand di telefonia Wiko ha creato un vero e proprio galateo per un corretto uso dei vocali. Si parte dalla durata, che deve categoricamente rientrare entro i venti secondi se ci si vuole assicurare di essere ascoltati. Vocali di una lunghezza maggiore non andrebbero nemmeno presi in considerazione, anche perché, secondo la guida, dopo soli 3 secondi inizierà a calare l’attenzione dell'interlocutore. Altra regola è non prediligere sempre la voce quando il destinatario preferisce lo scritto. Soprattutto, non insistere a registrare quando si nota che le risposte sono solamente di testo. È bene inoltre non dimenticarsi che il nostro interlocutore potrebbe non essere nella situazione di ascoltare la nota, specialmente se si trova a lavoro o in pubblico. Se il contenuto della comunicazione poi è importante, è buona norma sempre preferire un testo scritto, per non dare spazio a fraintendimenti. Ultima buona pratica è prestare attenzione ai vocali inviati nei gruppi. Troppi, infatti, rischiano di creare confusione tra i membri.

Le regole da seguire per inviare efficaci messaggi vocali