Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Libia: due naufragi nel Mediterraneo, almeno 170 morti, ministro Interno Salvini, tornano le Ong, tornano i morti, i porti restano chiusi
- Usa: presidente Trump, manterrò promessa sul muro al confine con il Messico, il mio è piano di buon senso, i democratici si dicono contrari
- Matera: la città è la Capitale europea della cultura 2019, premier Conte, sarà la riscossa per il Sud, Mattarella, oggi giorno di orgoglio per Italia
- Roma: terroristi latitanti, dossier sul tavolo del Viminale, 30 in giro per il mondo, 14 solo in Francia, ministro Interno Salvini, pronto a incontrare Macron
- Burkina Faso: l'italiano Luca Tacchetto e la fidanzata canadese potrebbero essere stati rapiti, massimo riserbo dal Ministero degli Esteri
- Brescia: delitto Stefania Crotti, disposto il fermo della ex amante del marito, è una donna di 44 anni
- Calcio: Serie A, anticipi, Roma Torino 3- 2, Udinese-Parma 1-2, Inter-Sassuolo 0-0, oggi Napoli-Lazio, lunedì Milan-Genoa e Juventus-Chievo
- Formula 1: Mick Schumacher Jr entra a far parte della Ferrari Driver Academy, il vivaio della scuderia di Maranello per piloti promettenti
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
09 novembre 2018

Lecce, esplosione in fabbrica di fuochi d'artificio, un morto

La deflagrazione è avvenuta alle 8,30, a perdere la vita il figlio del titolare dell'azienda di Arnesano , due operai feriti, uno è grave

Una persona è morta questa mattina, intorno alle 8,30,  nell'esplosione di una fabbrica di fuochi d'artificio ad Arnesano, in provincia di Lecce. A perdere la vita Gabriele Cosma, 19 anni, figlio del titolare dell'azienda. Due operai sono rimasti feriti e sono stati ricoverati. Uno è in gravi condizioni ed è stato portato nel reparto grandi ustionati all'ospedale di Brindisi. Ancora non si conoscono le cause della tragedia. Sul posto sono intervenuti gli artificieri dei carabinieri e i vigili del fuoco per mettere in sicurezza tutta l'area.

Lecce, esplosione in  fabbrica di fuochi d'artificio, un morto