Lecce, esplosione in fabbrica di fuochi d'artificio, un morto

 09 novembre 2018

La deflagrazione è avvenuta alle 8,30, a perdere la vita il figlio del titolare dell'azienda di Arnesano , due operai feriti, uno è grave

Una persona è morta questa mattina, intorno alle 8,30,  nell'esplosione di una fabbrica di fuochi d'artificio ad Arnesano, in provincia di Lecce. A perdere la vita Gabriele Cosma, 19 anni, figlio del titolare dell'azienda. Due operai sono rimasti feriti e sono stati ricoverati. Uno è in gravi condizioni ed è stato portato nel reparto grandi ustionati all'ospedale di Brindisi. Ancora non si conoscono le cause della tragedia. Sul posto sono intervenuti gli artificieri dei carabinieri e i vigili del fuoco per mettere in sicurezza tutta l'area.

Lecce, esplosione in  fabbrica di fuochi d'artificio, un morto

Share this story: