Lino Banfi a RTL 102.5, spesso i politici mi imitano

 13 maggio 2019 | lino banfi, non stop news, ospite, unesco

Ospite a Non Stop News ha parlato anche del ruolo da ambasciatore Unesco, l’idea è nata da Di Maio che sa a memoria le mie battute

Questa mattina Lino Banfi è stato ospite ai microfoni di Non Stop News. L’attore ha commentato innanzitutto la sua nomina ad ambasciatore Unesco: “il compito che mi hanno dato ancora non si sa di preciso. L'idea è nata da Di Maio, che sa a memoria tutte le battute dei miei film. E che mi imita". “Poi Unesco assomiglia a Unicef, davanti c’è sempre la Un”, scherza Banfi. “Come sappiamo noi poliglotti significa Nazioni Unite. Di Maio mi vide parlare una volta, quando ci conoscevamo appena e non era ancora stato eletto ministro e vicepremier". Banfi ha svelato che diversi politici si improvvisano suoi imitatori. “Una volta ha tentato anche La Russa ma gli è venuta male con quella voce”, racconta l’attore. Passando al cinema, Banfi ha raccontato di stare componendo la donna ideale per un film. “Ad esempio oggi la bocca più bella di una donna, non rifatta e genuina, è quella di Luisa Ranieri. Per quanto riguarda il seno, vince la Isoardi. Lato b? Lucrezia Lando di Ballando con le stelle. Samantha Togni è invece la donna completa”. Per quanto riguarda i suoi storici film: " il 90% era mia improvvisazione. Per esempio, la scena di Benvenuti a 'sti frocioni doveva finire prima, fui io ad aggiungere il ‘continua continua’..." Infine un accenno alla serie televisiva Un Medico In Famiglia, tornerà Nonno Libero oppure no? “Ci sono sempre tanti dubbi, ormai manca da due-tre anni e tutti i miei nipoti sono diventati grandi” scherza Banfi.
Lino Banfi a RTL 102.5, spesso i politici mi imitano
Lino Banfi ospite a Non Stop News del 13/05/2019

Share this story: