Londra, il gatto Larry festeggia 10 anni a Downing Street e batte ogni record, superato anche Winston Churchill

15 febbraio 2021, ore 21:00 , agg. alle 09:20

Il felino abita nella residenza del premier britannico dal 15 febbraio 2011 e ha il titolo di "Chief Mouser", acchiappa-topi in capo

Larry the Cat aveva quattro anni quando entrò per la prima volta a Downing Street, dopo aver vissuto in un rifugio per animali abbandonati. All'epoca il premier era David Cameron, che se ne andò nel 2016, anno del voto sulla Brexit, per fare posto a Theresa May, a sua volta sostituita dall'attuale primo ministro Boris Johnson. Larry, dunque, ha già convissuto con tre premier, ha visto la Gran Bretagna uscire dall'Unione Europea e il mondo intorno a sé stravolto per via del Covid. Con questo anniversario, inoltre, ha battuto ogni record di permanenza a Downing Street, superando anche Winston Churchill, che vi rimase nove anni complessivi, sommando i suoi due mandati da primo ministro.


“Chief Mouser” di sua Maestà

Larry è il primo gatto ad essere insignito del titolo di “Chief Mouser”, ossia l'acchiappa-topi in capo. Dopo un inizio molto promettente, tuttavia, sembra che le sue abilità in questo ruolo abbiano lasciato parecchio a desiderare. Il sito di Downing Street scrive che i compiti di Larry sono: “accogliere gli ospiti nella casa, ispezionare le recinzioni di sicurezza e testare i mobili antichi per un riposino di qualità”.


Larry e la diplomazia

Larry è molto amato dai cittadini britannici che gli mandano regali quotidianamente. Da sempre, ha un rapporto molto cordiale con i giornalisti che raccontano le sue innumerevoli avventure a Downing Street. Tutt'altro che sereni, invece, i rapporti con il rivale Palmerston, il gatto del Foreign Office, ormai in pensione. Con i leader mondiali che ha accolto a Downing Street, Larry ha agito d'istinto: si è fatto accarezzare dall'ex Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, mentre si è nascosto sotto la limousine di Donald Trump, in visita a Londra nel 2019. Larry the Cat ha un suo fotografo ufficiale: sul sito di Downing Street appare accovacciato sul tavolo delle riunioni del governo con un papillon realizzato con la bandiera della Gran Bretagna. Per chi volesse seguire le sue gesta su Twitter, esiste un account a lui dedicato, @Number10cat, che conta circa 440mila follower. Inevitabilmente, l'hashtag #Larryversary oggi spopola tra gli argomenti di maggiore discussione nel Regno Unito.


Londra, il gatto Larry festeggia 10 anni a Downing Street e batte ogni record, superato anche Winston Churchill
Tags: #larryversary, david cameron, downing street, gatto Larry, winston churchill

Share this story: