Luca Parmitano è pronto a nuove passeggiate spaziali

 11 maggio 2019

L’astronauta partirà per la seconda missione Beyond e avverte: “I cambiamenti climatici sono il vero nemico”.

L'unico vero nemico è il cambiamento climatico: ne è convinto l'astronauta Luca Parmitano che, il 20 luglio, nel 50° anniversario dallo sbarco sulla Luna, partirà per la sua seconda missione, “Beyond”. "Volete un nemico? Non cercatelo in altri esseri umani, ma nei cambiamenti climatici: sono questi i veri nemici dei quali avere paura", ha detto l'astronauta nell'ultimo incontro con la stampa prima della partenza per la missione Beyond, organizzato presso il centro dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), l'Esrin, a Frascati. "Noi astronauti dallo spazio vediamo cambiare il nostro pianeta ed è questo che ci spaventa. “Ho visto - ha proseguito - alluvioni e cicloni e come si incrementano. Sono un padre, ho due figlie e credo nel futuro: dobbiamo unirci per combattere questo nemico globale". L'astronauta ha rilevato che "è difficile prendere provvedimenti per chi ha la leadership, ma la responsabilità è di tutti. In un momento di grandi separazioni e in cui è facile puntare il dito uno contro l'altro, il grande nemico è l'uomo ma l'uomo potrà anche essere la soluzione, nel momento in cui cercherà di fermare e invertire questo corso". Bene, quindi, alla battaglia che sta conducendo Greta Thunberg: "una ragazzina di 16 anni non ha nulla da guadagnare a dire che ci stanno rubando il futuro. Il futuro - ha aggiunto –appartiene all'umanità e in questo momento è nelle nostre mani e se non ascoltiamo il loro grido di allarme e di paura la responsabilità sarà la nostra".
Luca Parmitano è pronto a nuove passeggiate spaziali

Share this story: