Malore nel lago per festa fine scuola, morto 15enne

 17 giugno 2019 | giovane, lago, malore, morto

Il giovane ieri pomeriggio ha avuto un malore nel Lago Grande di Avigliana, mentre festeggiava l'esame di terza media

Voleva festeggiare l'esame di Terza Media con un bagno rinfrescante nelle acque del Lago Grande di Avigliana, ma poco dopo il tuffo si è sentito male. Abdo Ellatif Solayman, 15enne del Ghana, è morto alcune ore dopo il ricovero all'ospedale di Rivoli (Torino). La tragedia è la seconda, in poco più di una settimana, dopo quella dell'adolescente annegato nel lago di Como lo scorso 7 giugno. Anche lui, 15enne, anche lui originario del Ghana. Studente di un centro di formazione professionale, per festeggiare la fine della scuola, la prima vittima si era tuffata con alcuni compagni da un pontile a Villa Geno, incurante dei cartelli di pericolo che in quel punto del Lago di Como vietano di fare il bagno. Un bagno per l'inizio delle vacanze, proprio come quello che aveva in mente di fare Abdo. Ospite della comunità di accoglienza Frassati, in alta Valle di Susa, si era preparato con gli educatori all'esame di Terza Media. Un traguardo che per lui, arrivato in Italia con la speranza di una vita migliore, rappresentava il primo mattone di un futuro che aveva appena iniziato a costruire. In acqua, però, Abdo si è sentito male. I suoi compagni e l'educatore hanno chiamato i soccorsi. I vigili del fuoco, con l'ausilio di un elicottero, sono riusciti a recuperarlo e portarlo a riva. I medici e gli infermieri del 118 l'hanno rianimato per ore. Il suo cuore batteva, ma, in serata, le sue condizioni sono precipitate e non c'è più stato nulla da fare. A far luce sull'improvvisa morte del giovane saranno le indagini affidate ai carabinieri della Compagnia di Rivoli. 
Malore nel lago per festa fine scuola, morto 15enne

Share this story: