Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- New York: l'agenzia Moody's taglia il rating dell'Italia a Baa3 con outlook stabile, l'agenzia spiega, decisione dovuta al deficit significativamente più elevato
- Bruxelles: Ue, ribadito il giudizio negativo sulla manovra , commissario Moscovici, il debito è la spesa più stupida che c'è, premier Conte, non c'è motivo di cambiarla, oggi il cdm
- Roma: tensione nella maggioranza sulla manovra, Salvini, il governo non salta, ma per scemo non passo, Conte leggeva e Di Maio scriveva, il leader 5 stelle, non sono un bugiardo
- Fiesole (Fi): lutto nel mondo della moda per la morte di Wanda Miletti Ferragamo che aveva 96 anni, era alla guida del gruppo dal 1960, anno della morte di suo marito Salvatore
- Roma: da lunedì prossimo l'arrivo del vero autunno, temperature in calo deciso, anche di 7/10 gradi
- Lecce: il chitarrista dei Negramaro Lele Spedicato dimesso dall'ospedale dopo l'emorragia cerebrale del 17 settembre, la band sposta il tour a febbraio
- Volley: i mondiali femminili in Giappone, oggi la finale contro la Serbia, diretta su RTL 102.5 a partire dalle 12.40
12 ottobre 2018

Manovra, il governo esclude modifiche, attacco del Fmi

Il ministro dell' Economia, Tria, difende le scelte dell' esecutivo, il Fondo Monetario dice che l'Italia va nella direzione opposta

Il governo esclude modifiche significative alla manovra. 'E' stata elaborata, meditata e studiata', spiega il premier Conte, secondo il quale e' stata costruita in termini integrali. Critiche arrivano pero' dall'Fmi: 'L'Italia e' in direzione opposta ai nostri suggerimenti, e con margini limitati non e' il momento di allentare le politiche di bilancio'. Difende il provvedimento il ministro dell'Economia Tria, ne illustra i contenuti al segretario al Tesoro Usa Mnuchin e spiega che l'Italia e' determinata 'a proseguire sul sentiero della riduzione del rapporto debito/Pil'. Intanto il presidente della Banco Centrale Europa, Draghi, dice che per avere benefici dalle misure monetarie della Bce "le politiche di altri settori devono contribuire con piu' forza ad alzare la potenziale crescita sul lungo e ridurre le vulnerabilita'". Draghi ritiene necessario accelerare le riforme strutturali e l'espansione in corso "richiede la ricostruzione di 'cuscinetti' fiscali", particolarmente "importante nei Paesi in cui il debito pubblico e' elevato e per i quali la piena adesione al Patto di stabilita' e crescita e' fondamentale per salvaguardare sane posizioni di bilancio". 

Manovra, il governo esclude modifiche, attacco del Fmi