Mara Sattei: il suo “Universo” raccontato nel primo album

24 gennaio 2022, ore 18:00

Mara Sattei è stata ospite in “The Flight” questo pomeriggio con Matteo Campese e Francesco Taranto e ha parlato di “Universo”, il suo primo album ricco di collaborazioni

Il primo album di Mara Sattei ha un titolo particolare, assolutamente non casuale, “Universo”. “È il mio primo album. Tutto è nato da un viaggio che volevo fare io per rappresentarmi completamente. Non c’era titolo migliore di questo per racchiudermi come primo progetto per presentarmi al mondo esterno”. Si dice che nel primo disco si racconti la maggior parte di sé stessi. “Essendo stato sviluppato in tre anni abbiamo toccato tanti mondi e tanti generi differenti. Ogni brano ha una mia parte diversa e fa parte di un mondo a sé”, ha detto Mara Sattei.

LE COLLABORAZIONI NELL’ALBUM

Molte anche le collaborazioni presenti nel primo lavoro dell’artista romana, come ad esempio quella con Giorgia nel brano “Parentesi”. “Penso che questo mix generazionale sia bellissimo. Tutte le cose che può trasmettere un’artista come Giorgia sono un bene prezioso. Con Giorgia è stato amore a prima vista. La nostra collaborazione è naturale e molto leggera, sono onorata di averla nel primo album”. Questo brano parla anche della bellezza di sentirsi liberi, ma Mara Sattei si è ispirata anche alla sua città. “Mentre scrivevo questo brano al piano ho visto Trastevere e in quel momento ho pensato che Giorgia sarebbe stata perfetta per questa canzone. Lei è stata super entusiasta e per me è stato bellissimo”.
Tra le collaborazioni c’è anche quella con Tedua in “Blu Intenso”. “Sono sempre stata molto fan di Mario – alias Tedua – per la sua scrittura e i suoi incastri metrici”, ha detto Mara Sattei. “Ci siamo messi in contatto e abbiamo lavorato insieme in studio, lui è stato subito entusiasta di questa collaborazione”, ha aggiunto.
Nell’album ci sono anche Carl Brave e Gazzelle, collaborazioni nate “grazie a un’affinità personale e artistica. Avevo piacere nel coinvolgerli in questo mio primo progetto perché li stimo molto come artisti”.
Il brano con il fratello Tha Supreme? “Abbiamo fatto una pazzia, un brano fuori dalle righe e ci siamo divertiti tantissimo”, ha detto Mara Sattei. “Mentre sperimentava io mi sono agganciata e abbiamo sviluppato il brano in una sera. Lui ha prodotto tutto l’album, il lavoro che ha fatto è stato minuzioso. Un duro lavoro ma il sacrificio ha ripagato, il disco ad oggi quando lo ascolto mi rappresenta”, ha raccontata la cantante.


I VIDEOCLIP

Anche i videoclip di Mara Sattei sono curati scrupolosamente e nascono sempre da una sua idea. “Ho scritto io i miei videoclip con l’aiuto dei registi, ma tendenzialmente vengono da una mia idea”, ha raccontato Mara Sattei.

Sarà molto curato anche il primo tour di Mara Sattei. “Tutte le date sono sul mio profilo Instagram. Partiremo dal 21 aprile e toccheremo alcune città d’Italia. Non vedo l’ora di conoscere i miei fan dal vivo”.


Mara Sattei: il suo “Universo” raccontato nel primo album
Mara Sattei: "Universo, un album pieno di mondi diversi, proprio come me"
Tags: Mara Sattei, Universo

Share this story: