Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Bologna: 30 persone arrestate nell'ambito di un operazione contro due cartelli di imprese funebri che avevano monopolizzato i servizi funerari, 43 perquisizioni
- Londra: Brexit, Theresa May ottiene la fiducia del Parlamento, respinta la la mozione contro il governo presentata dal leader laburista Corbyn, 325 no, contro 306 sì
- Londra: Brexit, il leader dell'opposizione laburista Jeremy Corbyn, May ha fallito, ogni altro premier si sarebbe dimesso
- Roma: tensioni nella maggioranza su reddito di cittadinanza e quota 100, oggi il Consiglio dei Ministri, prima vertice con Conte, Di Maio e Salvini
- Gavardo (Bs): uomo di origini italiane sequestrato da uno straniero, ancora in corso le ricerche, il rapitore sarebbero straniero e armato
- Calcio: la Juventus vince la Supercoppa italiana grazie alla vittoria per 1-0 contro il Milan, Allegri, una successo per preparare al meglio le sfide del 2019
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
05 gennaio 2019
  1. /

Maradona dimesso dall'ospedale, spavento passato

Il Pibe de Oro ha avuto una emorragia gastrica, la prossima settimana subirà un piccolo intervento

Uno spavento, l'ennesimo, e nulla più per Diego Armando Maradona ricoverato per precauzione in ospedale a Buenos Aires per una emorragia gastrica ma che dovrà comunque sottoporsi a un piccolo intervento chirurgico. "Ma nulla di grave", si e' affrettato a rassicurare Stefano Ceci, amico personale e manager del Pibe de Oro: "Diego ci mette sempre in allarme, ma poi subito rientra. Da una settimana faceva controlli per il bypass gastrico", ha aggiunto Ceci, facendo sapere che comunque Diego resterà in Argentina, avendo rimandato la sua partenza per il Messico, dove allena la squadra dei Dorados. Dopo il ricovero lampo nella notte, Maradona, 58 anni compiuti lo scorso ottobre, e' stato dimesso quasi subito e poi ha voluto rassicurare tutti con un messaggio via Facebook: "Voglio ringraziarvi per i messaggi di incoraggiamento. Mi dispiace che vi siate preoccupati senza motivo. Voglio dirvi che non è successo niente, che sto bene. Oggi - scrive l'ex campione - mi prendo cura dei miei nipoti Benja, Dieguito Mattia, e di mio figlio Diego Fernando. Mando un bacio a tutti".

Maradona dimesso dall'ospedale, spavento passato