Mariastella Gelmini a RTL 102.5, preoccupati per il Paese

 07 febbraio 2019

L’auspicio del Capogruggo di Forza Italia è che il governo giallo-verde arrivi al termine nel più breve tempo possibile per il bene dell’Italia

A Non Stop News il Capogruppo di Forza Italia alla Camera dei Deputati, Mariastella Gelmini, è intervenuta sui temi politici e di attualità che stanno tenendo banco in questi giorni. Primo fra tutti l’imminente ufficializzazione da parte della Commissione Europea dello 0,2% di Pil per il 2019, diversamente da quanto era stato annunciato dal governo – “questo 0.2% è il frutto di scelte sbagliate del governo all’interno della manovra finanziaria. Hanno compromesso crescita e sviluppo, bloccando così l’economia” ha detto l’Onorevole, che ha aggiunto “vorremmo cestinare questa manovra che va nella direzione della decrescita, voluta da Di Maio”. Altro tema scottante quello delle infrastrutture, la Tav per Forza Italia è un’opera necessaria, che consentirà all’Italia di collegarsi al resto dell’Europa. “L’Italia ha preso impegni anni fa per la Tav, ed è assurdo che ci sia stato negato di consultare il fascicolo costi-benefici, recapitato invece in anteprima alla Francia” dice la Gelmini, denunciando il pericolo di una politica che sta portando il Paese in recessione. Per quanto riguarda il futuro del governo, dopo le europee, Forza Italia confida nel buon senso del vicepremier Matteo Salvini, “leader intelligente”, affinché “tradisca il mandato conferitogli dagli italiani, interrompendo l’alleanza con i 5 Stelle, poiché innaturale e dannosa per l’Italia”. In conclusione non poteva mancare un riferimento al Festival di Sanremo, al centro delle polemiche. L’ex ministro dice - “non mi piacciono le polemiche, abbiamo temi e problemi ben più seri. Sanremo è un momento di svago e lasciamo che a parlare siano la musica e le canzoni e non le polemiche”.
Mariastella Gelmini a RTL 102.5, preoccupati per il Paese
Mariastella Gelmini ospite a Non Stop News del 7 febbraio 2019

Share this story: