Marino Bartoletti e la sua tavolata nell’aldilà. Stavolta i protagonisti sono Maradona e Rossi

21 febbraio 2022, ore 13:17 , agg. alle 12:44

“Il ritorno degli Dei” ci riporta nel Paradiso, dove c’è un grande vecchio che assomiglia molto a Enzo Ferrari (e ne porta anche il nome) e un grande vecchio “titolare”

E’ una puntata speciale quella di “Viva L’Italia”, in onda oggi con Federica Gentile ed Angelo Baiguini, allo stesso tavolo, c’è Marino Bartoletti. Giornalista, conduttore televisivo, autore televisivo e scrittore italiano, Bartoletti ha raccontato su RTL 102.5 il suo ultimo libro “Il ritorno degli Dei”.

UNA RICCA TAVOLATA IN PARADISO

Tutto ha inizio con il grande vecchio che assomiglia a Enzo Ferrari e che si chiama proprio così che in Paradiso si annoia e decide così di organizzare una reunion tra amici, ma invitando anche alcune persone che avrebbe tanto voluto conoscere. “La cena degli Dei” viene pubblicato -racconta Bartoletti- il 2 dicembre 2020, sette giorni dopo che se ne era andato Diego Armando Maradona e sette giorni prima ci aveva lasciato Paolo Rossi". Il secondo capitolo “Il ritorno degli Dei” invita alla tavolata i “nuovi arrivati”. “Qualcuno mi aveva fatto notare che nel primo libro mancavano i calciatori” spiega l’autore e oggi co-conduttore speciale di “Viva l’Italia” “Paolo non può che essere in Paradiso, qualcuno ha arricciato un po' il naso perché nell’Eden c’è anche Diego, ma io mi sono confrontato con teologi e secondo loro un campione che ha messo a disposizione la sua arte, qualunque sia il campo di azione, che ha dato gioia, felicità e speranza non può che essere in Paradiso”.

ROSSI, MARADONA E LA DISPENSA DIVINA

Sono loro i protagonisti di questo secondo capitolo, il grande vecchio Ferrari e il grande vecchio “titolare” consentono ai due calciatori di tornare sulla Terra per 12 ore e succedono cose curiose e le pagine si tingono di giallo. Un giallo che deve risolvere Paolo Rossi, per farlo il calciatore si confronta con l’uomo a cui l’inchiesta è affidata, il commissario Roberto Mancini. Bartoletti rivela che il Ct tecnico della Nazionale si è molto divertito a leggere il libro, il punto è che “ogni volta che oggi lo cerco mi risponde ‘Scusa ma sono in questura’”. Diego Armando Maradona utilizza questa speciale “divina” deroga per tornare a Napoli, mezza giornata per andare a vedere lo Stadio che a lui hanno dedicato. Federica Gentile lo certifica “E’ un libro che ti regala emozioni, dentro ci trovi i nostri eroi, da Mia Martini a Raffaella Carrà passando nel primo capitolo per Tazio Nuvolari e Ayrton Senna”. E magari non c’è due senza tre. Bartoletti ammette infine che un avido editore lo ha suggerito” e che lui ci sta pensando.

Marino Bartoletti e la sua tavolata nell’aldilà. Stavolta i protagonisti sono Maradona e Rossi

L’ANALISI DEL CAMPIONATO DI CALCIO

Ad uno dei più noti giornalisti italiani, conduttore negli anni di trasmissioni televisive come ‘Il Processo del lunedì’, ‘La Domenica Sportiva’, ‘Pressing’, ‘Quelli che il calcio’ di cui è stato anche l’ideatore non si può chiedere anche un commento sul calcio di oggi. Alla domanda di Baiguini, Marino Bartoletti rispondeCapisco che dal Paradiso ora volete scendere in Purgatorio”. Purgatorio perché “è un campionato al ribasso” ma ha il grande vantaggio di non avere padroni. Quanto al calendario asimmetrico Bartoletti dicenon l’ho ancora digerito ne capito”.

Marino Bartoletti nella puntata del 21.02.2022 di W L'Italia
Tags: Diego Armando Maradona, Il ritorno degli Dei, Marino Bartoletti, Paolo Rossi , Paradiso, RADIOVISIONE, RTL1025, Viva l'Italia

Share this story: