Maturità 2019 per 520mila studenti, domani la prima prova

 18 giugno 2019

Secondo le ricerche condotte dalle community di studenti, i maturandi più in ansia sono quelli del Liceo Classico

Manca solo un giorno all'esame di Maturità che avrà inizio domani, mercoledì, alle ore 8,30 con l'apertura del plico telematico e poi con la prima prova di italiano. L'ansia dei circa 520 mila maturandi è ormai alle stelle, soprattutto perchè l'esame, quest'anno, presenta una serie di novità. A spaventare più di tutto sono la seconda prova e l'orale; in particolare i più terrorizzati - stando anche a quello che riferiscono le community di studenti - sono gli alunni del Liceo Classico, dove la seconda prova prevede Latino e Greco insieme. Le prove scritte passano da tre a due. La prima prova scritta, italiano, servirà ad accertare la padronanza della lingua, le capacità espressive e critiche delle studentesse e degli studenti. I maturandi dovranno produrre un elaborato scegliendo tra 7 tracce riferite a 3 tipologie di prove in ambito artistico, letterario, filosofico, scientifico, storico, sociale, economico e tecnologico. Nella seconda prova scritta della maturità 2019 debutta la prova multidisciplinare: al liceo classico sono previsti, infatti, Latino e Greco, Matematica e Fisica allo Scientifico, Scienze umane e Diritto ed Economia politica per il Liceo delle Scienze umane - opzione economico sociale, Discipline turistiche e aziendali e Inglese per l'Istituto tecnico per il turismo, Informatica e Sistemi e reti per l'Istituto tecnico indirizzo informatica, Scienze degli alimenti e Laboratorio di servizi enogastronomici per l'Istituto professionale per i servizi di enogastronomia. Infine il colloquio orale - in cui il presidente di commissione chiederà allo studente di scegliere tra tre buste con i materiali di spunto - e durante il quale si parlerà anche delle attività e dei progetti di Cittadinanza e Costituzione. 
Maturità 2019 per 520mila studenti, domani la prima prova

Share this story: