Meno di dieci mesi ai mondiali, Tante nazionali sono ancora a caccia della qualificazione, tra cui l’Italia.

29 gennaio 2022, ore 19:25

Solo 14 nazionali hanno per ora, ottenuto il pass per Qatar 2022, ma ai prossimi Mondiali mancano ancora diverse squadre, tra cui l’Italia, che deve passare dai play off

Il prossimo 24 marzo sarà una data importante per le qualificazioni ai Mondiali in Qatar 2022 per l'Italia. Gli azzurri giocheranno il playoff con la Macedonia del Nord. Chi vince dovrà poi affrontare la vincente tra Portogallo e Turchia. La squadra di Roberto Mancini spera di ottenere il tanto sospirato pass per la manifestazione, ma dovrà soffrire ancora. Al Mondiale mancano meno di dieci mesi, inizierà 21 novembre. Saranno i primi mondiali che si giocano d’inverno e al momento sono solo 14, finora, le squadre che si sono qualificate per il torneo (32 le nazionali in totale). Nelle ultime ore si è aggiunto l'Iran che è stato promosso. Secondo della zona asiatica dopo il Qatar, che in quanto Paese organizzatore ha un posto di diritto nella manifestazione.


Europa

Per quanto riguarda le squadre europee sono già sicure di partecipare al Mondiale in Qatar: Belgio, Croazia, Danimarca, Inghilterra, Francia, Germania, Olanda, Serbia, Spagna e Svizzera, le ultime tre usciranno dagli spareggi in programma fine marzo. L'Italia ha concluso un breve stage dove il Ct Roberto Mancini ha potuto rivedere i suoi giocatori e provare qualche nome nuovo (e qualche sorpresa come Mario Balotelli, convocato dopo 3 anni). La squadra azzurra si prepara ad affrontare la Macedonia del Nord e, in caso di vittoria, una tra il Portogallo e la Turchia. Le altre squadre usciranno dagli altri due mini tornei in cui sono inserite: Austria, Galles, Scozia e Ucraina e infine Polonia, Rep.Ceca, Russia e Svezia.


Sudamerica

In Sudamerica sono due le squadre qualificate al Mondiale in Qatar : Brasile e Argentina che guidano con ampio margine il torneo che mette a disposizione quattro pass diretti e uno che da' accesso ad uno spareggio intercontinentale. Il torneo di qualificazione si concluderà il 29 marzo e mancano tre turni alla fine del torneo e la situazione vede l'Ecuador al terzo posto con 24 punti, il Perù al quarto con 20.Quindi Uruguay con 19 e Colombia 17.


Africa

Sono dieci le squadre che a marzo si affronteranno nel torneo di qualificazione in Africa, dove al momento si sta disputando il torneo continentale, in partite a scontro diretto con gare d’andata e ritorno. Questi gli accoppiamenti: Egitto-Senegal, Camerun-Algeria, Nigeria-Ghana, Rep.Dem. del Congo-Marocco e Mali-Tunisia.


Asia

Saranno cinque o sei le squadre che si qualificano al Mondiale in Qatar per la confederazione asiatica, compresa la nazionale del Qatar come Paese ospitante. I nomi usciranno dal un torneo diviso in due gironi da cui saranno promosse le prime due, mentre le terze si sfideranno in una partita secca. Chi vince accederà agli spareggi intercontinentali. Nel Girone A, sicura la qualificazione dell’Iran, atre turni dal termine, la Corea del Sud è vicina alla promozione, mentre gli Emirati Arabi Uniti sono la terzo posto. Nel girone B, è in testa l'Arabia Saudita seguita dal Giappone e dall’Australia.


Concacaf

Tre le squadre che si qualificano direttamente dalla zona Concacaf, ovvero Nord, Centro America e Caraibi. La quarta classificata parteciperà invece ai playoff intercontinentali. La classifica vede al momento in testa il Canada davanti agli Stati Uniti, seguono Messico e Panama. Infine, l'Oceania qualificherà una squadra ma solo passando dagli spareggi con una una nazionale del Concacaf.


Meno di dieci mesi ai mondiali, Tante nazionali sono ancora a caccia della qualificazione, tra cui l’Italia.
Tags: Italia, Mondiali, Qatar

Share this story: