Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: raffica di scioperi nei trasporti la prossima settimana, mercoledì stop di tutti i settori, solo gli aerei si fermeranno per 4 ore il 26 luglio
- Kazakistan: missione Beyond, Luca Parmitano sulla Stazione Spaziale internazionale, fantastico essere qui, il rientro tra 200 giorni, per la prima volta un italiano sarà a capo di una missione sulla ISS
- Roma: migranti, Salvini scrive al collega francese Castaner, Italia non è campo profughi Ue, mentre da giovedì Ong Sos Mediterranèe e MSF di nuovo verso Libia, il ministro dell'Interno, aiutano scafisti
- Gran Bretagna: rischio attentati in Egitto, British Airways cancella tutti i voli per il Cairo, stop deciso anche da Lufthansa, collegamenti riprenderanno tra una settimana
- Torino: Tav, venti attivisti denunciati per aver appiccato un incendio nel cantiere di Chiomonte, lancio di razzi e petardi contro la polizia
- Roma: torna l'afa in Italia, in arrivo un'ondata di caldo torrido al Centro-Nord, previsti picchi oltre i 35 gradi
- Milano: morto a 89 anni Francesco Saverio Borrelli, ex procuratore capo, domani camera ardente nel Palazzo di Giustizia
- Vaticano: scomparsa Emanuela Orlandi, nel cimitero Teutonico trovate migliaia di ossa, ora dovranno essere analizzate
- Giappone: elezioni, oggi si vota per il rinnovo della camera alta del Parlamento, favorito il partito del premier Shinzo Abe
- Roma: lutto nel mondo dello spettacolo, è morta l'attrice Ilaria Occhini, aveva 85 anni
- Ciclismo: Tour de France,oggi la 15esima tappa da Limoux a Foix Prat d’Albis, la maglia gialla resta sulle spalle di Alaphilippe
- Scherma: Budapest, campionati del mondo, azzurri a secco di medaglie nella sesta giornata, oggi le gare a squadre
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
03 marzo 2019
  1. /

Michael Jackson, la sua fortuna a rischio dopo il film sulle molestie

Le accuse di due ex bambini sono protagoniste del documentario "Leaving Neverland"

Michael Jackson morì pieno di debiti. Ora è considerato tra i "ricchi dalla tomba". Da oggi tutto potrebbe cambiare. Riusciranno le accuse di due ex bambini, protagonisti del documentario "Leaving Neverland", a scalfire un mito che due processi per pedofilia mentre Jacko era in vita non sono riusciti a incrinare? Il film di Dan Reed è in onda oggi e domani per quattro ore sulla rete HBO. Gli eredi Jackson (madre, i tre figli e varie organizzazioni per l'infanzia) hanno dichiarato guerra facendo causa per danni da cento milioni di dollari. "C'è sempre stata questa ombra sulla figura di Michael", ha detto al New York Times Charles Koppelman, un ex consigliere finanziario del cantante: "Il documentario sarà visto da milioni e milioni di persone. Inevitabile l'effetto negativo sulla sua fortuna finanziaria". Nel film di Reed, presentato al festival di Sundance e promosso da Oprah Winfrey, parlano due uomini adulti, Wade Robson e James Safechuck, che accusano Jackson di avere avuto ripetuti rapporti sessuali con loro quando avevano rispettivamente sette e dieci anni e lui era all'apice della sua carriera. La tesi del documentario è che Michael era un "uomo-bambino" per cui le lussuose suite di hotel, i jet privati, il ranch di Neverland non erano piaceri fine a se stessi, ma esche per attirare bambini e i loro genitori. Le accuse di "Leaving Neverland" non sono nuove ma acquistano nuova luce nell'era del #MeToo in cui potenti uomini dell'entertainment come Bill Cosby e Harvey Weinstein sono finiti o rischiano il carcere per atti sessuali non graditi. 

Michael Jackson, la sua fortuna a rischio dopo il film sulle molestie