Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Sri Lanka: almeno 215 morti negli attentati che hanno insanguinato il Paese, otto le esplosioni tra la capitale Colombo e i dintorni, gli attacchi in 3 chiese e 3 hotel, tra le vittime 35 stranieri, 7 arresti
- Roma: Farnesina a lavoro per verificare se ci siano italiani coinvolti nelle esplosioni in Sri Lanka, per ora nessuna conferma
- Vaticano: Papa Francesco su attacchi in Sri Lanka, tristezza per gravi attentati, vicino a vittime di crudele violenza
- Usa: New York Times, Boeing ignorò le segnalazioni dei dipendenti sul 787 dreamliner, due aerei sono caduti in cinque mesi
- Genova: uomo di 56 anni uccide a martellate il padre di 91 e poi tenta il suicidio, ora è in ospedale ferito
- Tennis: Montecarlo, in corso la finale tra Fabio Fognini e il serbo Dusan Lajovic, l'azzurro vince il primo set per 6-3
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
15 ottobre 2018

Migranti scendono al confine da furgone della gendarmeria francese

Avvistato da agenti italiani a Claviere, indagini della polizia italiana, video della Digos

Un furgone della gendarmeria francese e' stato avvistato dalla polizia italiana a Claviere (Torino), al confine, mentre faceva scendere un paio di uomini - presumibilmente migranti di origine africana - in una zona boschiva. L'episodio e' accaduto venerdi' scorso. Il mezzo e' poi tornato oltreconfine: e' stata annotata la targa e sono in corso delle indagini. Lo si apprende da fonti del Viminale. Agenti della Digos hanno filmato il furgone della gendarmeria francese che venerdi' scorso si e' fermato poco prima del tunnel di Cesana, non distante dal confine di Stato, per far scendere alcuni migranti africani che si poi sono incamminati nel bosco e hanno fatto perdere le loro tracce. La documentazione della Digos di Torino e' stata inviata in procura a Torino. Il ministero degli Esteri informa di essersi immediatamente attivato con l'Ambasciatore di Francia in Italia per chiedere chiarimenti. Analogo passo formale, al fine di chiarire i termini precisi dell'accaduto, e' in corso da parte del nostro Ambasciatore a Parigi con le competenti autorita' francesi. 

Migranti scendono al confine da furgone della gendarmeria francese