Milan, stop per Ibrahimovic, un problema muscolare lo terrà fermo almeno dieci giorni, Rebic può recuperare

01 marzo 2021, ore 22:50 , agg. alle 12:11

I rossoneri hanno sei partite ravvicinate, c'è il rischio che Ibrahimovic le possa salare tutte per una lesione del muscolo adduttore, comprese Manchester United e Napoli


Io vagabondo” dei Nomadi, per raccontare la vita avventurosa di Mihalovic e del suo grande amico Ibrahimovic. In una linea a 4, perché ci saranno i vocalizzi di Amadeus e Fiorello. Il centravanti eviterà viaggi e stress, perché nella partita contro la Roma ha rimediato una lesione del muscolo lungo dell'adduttore sinistro. Sicuri almeno dieci giorni di stop, poi Ibra sarà rivalutato con un nuovo controllo medico ma è probabile che lo svedese resti fuori dal campo per quasi tre settimane. Certamente non sarà a disposizione mercoledì contro l'Udinese, poi domenica contro il Verona, e nel match di andata degli ottavi di Europa League contro il Manchester United. Potrebbe non essere disponibile anche col Napoli in campionato. Una notizia che stride con la soddisfazione e la gioia per l'importantissima vittoria nello scontro contro la Roma. Al Milan mancherà il suo leader, e non per gli impegni di Sanremo di cui si è tanto parlato, in un periodo decisivo per la stagione rossonera, le cui certezze non sembrano più così salde, con sei partite in tre settimane.

Ibra, tante assenze, tra Covid e problemi muscolari

Il centro dell’universo rossonero è lui, si è spesso smarrito, ma alla squadra non ha fatto mai mancare la sua luce, il suo incoraggiamento. Una stagione travagliata a livello fisico per lo svedese che ha prima dovuto fare i conti con il Covid, poi con infortuni muscolari che lo hanno tenuto lontano dal campo già per quindici partite, in totale. Pioli, il resto della rosa , hanno già dimostrato di saper gestire l'assenza dello svedese, in campionato, il Milan, ha inanellato dieci risultati utili consecutivi tra campionato e Europa League mentre Ibra era out.


Niente Reds per Ibra, Rebic c’è Mandzukic quasi

L'assenza di Ibrahimovic andrà a pesare soprattutto nel doppio confronto contro il Manchester United che attendeva il ritorno dell'ex con grande curiosità. Contro l'Udinese Pioli si affiderà ancora una volta a Leao, nel ruolo non proprio suo di prima punta. Mandzukic sta recuperando dopo il problema fisico accusato contro la Stella Rossa ma non dovrebbe essere in condizione fino alla sfida contro il Verona. Nulla di grave, invece, per Rebic. Il croato ha svolto fisioterapia a Milanello e gli esami non hanno riscontrato alcuna lesione. Un sospiro di sollievo per il Milan visto l'ottima prestazione dell'attaccante contro la Roma all'Olimpico. Mercoledì assente anche Calhanoglu, gli esami hanno evidenziato un diffuso edema dei muscoli flessori mediali della coscia sinistra. Verrà valutato secondo l'evoluzione clinica ma è in dubbio la sua presenza anche col Verona. 

Milan, stop per Ibrahimovic, un problema muscolare lo terrà fermo almeno dieci giorni, Rebic può recuperare
Tags: Ibrahimovic, Manchester United, Milan, Rebic

Share this story: