Milano, Achille Lauro da cantante a pittore di strada

27 gennaio 2020, ore 16:00 , agg. alle 16:18

In una affollata piazza Duomo il cantante si è destreggiato tra pennelli e tele

Lo rivedremo per il secondo anno consecutivo al Festival di Sanremo, ma nell'attesa, Achille Lauro, ha deciso di sorprendere tutti. Nel pomeriggio di ieri, domenica 26 gennaio, il cantante si è presentato in piazza Duomo, all'insaputa di tutti, non per cantare, ma per dipingere. Tra le rappresentazioni di Lauro un lupo, un fulmine, una corona ed una maschera. Gli stessi soggetti erano già apparsi nei giorni precedenti sui canali social dell'artista. Non è dato sapere se vi è un collegamento con la partecipazione al Festival della canzone italiana, dove si presenterà con il brano "Me ne frego". Nel 2019 Lauro ha pubblicato "1969", suo quinto album, certificato disco d'Oro. Anche il 2020 promete di essere un anno intenso per il giovane romano, non solo protagonista all'Ariston, ma per i suoi trentanni, il 31 ottobre, ha annuciato un concerto evento al Palazzo dello Sport, a Roma, per festeggiare con i fan e gli amici di sempre.    


Milano, Achille Lauro da cantante a pittore di strada
Achille Lauro Pittore di Strada In Piazza Duomo

Tags: achille, lauro, milano, pittore

Share this story: