Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Francia: gilet gialli, il presidente Macron in televisione assicura la massima intransigenza con i violenti, ma apre ai manifestanti con l'aumento dei salari minimi
- Corinaldo (AN): tragedia in discoteca, otto gli indagati, tra loro anche il ragazzo sospettato di aver spruzzato lo spray e i gestori del locale
- Corinaldo (AN): migliorano le condizioni di 4 dei ragazzi rimasti feriti in discoteca, ora respirano autonomamente, gravi altri 3, ma stabili
- Pavia: spray urticante in una scuola superiore, 30 ragazzi intossicati, episodio simile anche in un istituto di Mantova
- Gran Bretagna: Brexit, il premier Theresa May annuncia il rinvio del voto sull'accordo, ora sarebbe respinto
- Firenze: due medici indagati per la morte di Davide Astori, sono responsabili di centri per l'idoneità allo sport
- Calcio: Champions League, oggi l'ultima giornata della fase a gironi, alle 21.00 Inter-PSV Eindhoven e Liverpool-Napoli
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
28 novembre 2018

Milano-Cortina 2026, Malagò, sicuro che sogno diventerà realtà

Presentata in Giappone la candidatura italiana all'assemblea Comitati olimpici, ecco il logo

"La nostra è una candidatura che parte dal territorio, nel pieno rispetto dell'agenda 2020 con la quale il Cio ha dato le linee guida dei Giochi del futuro: sono sicuro che il sogno di Milano-Cortina 2026 diventerà realtà". Un un emozionato Giovanni Malagò ha presentato ai comitati olimpici mondiali a Tokyo, in Giappone, poco fa la candidatura italiana ai Giochi invernali 2026, accolta con molti applausi. Svelato anche il logo: si tratta di una montagna tricolore a forma di Duomo con al centro una pista da sci. Sono intervenuti anche il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, il governatore del Veneto, Luca Zaia e l'olimpionica azzurra, Arianna Fontana. L'unica rivale Stoccolma, invece, si è presentata senza sostegno politico (in Svezia in questo momento non è stato ancora formato un governo e la municipalità della capitale è in bilico). Per gli scandinavi, infatti, ha parlato il membro Cio Gunilla Lindberg.

Milano-Cortina 2026, Malagò, sicuro che sogno diventerà realtà