Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Calci (Si): vasto rogo sul Monte Serra, centinaia di evacuati, le fiamme minacciano le abitazioni
- Roma: manovra economica, vicepremier Di Maio, troveremo le risorse facendo deficit, saremo di aiuto agli ultimi
- Lanciano (Ch): rapina in villa, in prognosi riservata il medico picchiato, gli inquirenti indagano, la banda già protagonista di altri eventi efferati
- Roma: via libera dal Cdm al decreto sicurezza e immigrazione, il ministro interno Salvini, l'Italia sarà più sicura
- Stati Uniti: si difende Brett Kavanaugh, il giudice scelto da Donald Trump per la Corte Suprema, non sono permetto, ma respingo le accuse di aggressione sessuale
- Milano: accordo fatto, la maison Versace sarà ceduta al gruppo Michael Kors che opera nel lusso americano
- Calcio: turno infrasettimanale di serie A, oggi l'anticipo Inter-Fiorentina, fischio d'inizio alle ore 21.00
- Volley: mondiali, sorteggi per la Final Six di Torino, Serbia e Polonia nel girone dell'Italia, evitata la Russia, nell'altro girone con Brasile e Usa
11 luglio 2018
  1. /

Mondiale Russia 2018, la finale sarà Francia Croazia

2-1 ai supplementari per i croati, l’Inghilterra torna a casa, ma senza la coppa

La Croazia per la prima volta nella sua storia giocherà la finale di un mondiale. Domenica alle 17.00 a Mosca affronterà la Francia. Delusione cocente per l’Inghilterra, che dovrà accontentarsi della finale per il terzo posto contro il Belgio. La semifinale era cominciata bene per gli inglesi, in gol dopo nemmeno cinque minuti con una bella punizione di Trippier. E per un’ora il vantaggio è stato mantenuto senza affanni, anzi Harry Kane ha sprecato l’occasione del raddoppio. Poi al ventiquattresimo della ripresa il pareggio di Perisic ha fatto emergere le paure dell’Inghilterra e ha risvegliato il talento dei croati. Che hanno subito sfiorato il sorpasso con il palo colpito ancora da Perisic. 1-1 al novantesimo, poi ai supplementari ha deciso il gol di Mandzukic. La Croazia al massimo era arrivata in semifinale, e nel 1998 aveva perso proprio con la Francia. Domenica per la nazionale a scacchi c’è l’occasione della vendetta sportiva. La giovane Inghilterra ci aveva creduto davvero, ma ha ceduto – fisicamente e psicologicamente- dopo aver subito il pareggio. E per Londra questa volta la Brexit fa davvero male

Mondiale Russia 2018, la finale sarà Francia Croazia