Mondiali di rugby, brutto ko per l'Italia, vince il Sudafrica 49-3

 04 ottobre 2019

Gli azzurri sono crollati nel secondo tempo, complice anche l'espulsione di Andrea Lovotti, RTL 102.5 è testimonial della Nazionale

Il mondiale di rugby è virtualmente finito per il XV azzurro, con il Sudafrica che fa segnare 49 punti sul tabellone, lasciando l'Italia ferma a una cifra: 3. Nel girone ci sono gli All Blacks ed è universalmente ritenuta implausibile una loro sconfitta. Resta posto solo per il secondo classificato per il passaggio ai quarti, e questo è il Sudafrica. Alla ripresa il temuto crollo del secondo tempo, bestia nera del rugby italiano nei contest internazionali, viene accelerato dall'espulsione di Andrea Lovotti, pilone, per un placcaggio ai limiti del reato su Duane Vermeulen: pacchetto di mischia azzoppato e Italia in 14, e questo a 3 metri dalla meta avversaria. La china è presa anche se gli azzurri combattono fino alla fine. Sette mete dei sudafricani (l'ultima al'82°), tre non trasformate, il resto calci di punizione. I 3 punti italiani sono da attribuire a un calcio di punizione di Allan. Sconfitta pesante in un match che poteva non essere eccessivamente squilibrato.
Mondiali di rugby, brutto ko per l'Italia, vince il Sudafrica 49-3

Share this story: