Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Milano: Matteo Salvini a Rtl 102.5, non gioisco per l'arresto dei genitori di Renzi, voglio vincere con le idee, Tiziano Renzi su Facebook, accuse contro di me sono false
- Milano: Matteo Salvini a Rtl 102,5, non ci sarà gruppo della Lega con il Movimento 5 stelle al Parlamento Europeo, conferma anche dal M5S
- Roma: figlia ex ambasciatore della Corea del Nord portata a Pyongyang, M5S, Salvini riferisca
- Catania: caso Diciotti, chiesta archiviazione per Conti, Di Maio e Toninelli
- Milena (Cl): arrestata insegnante di una scuola dell'infanzia per maltrattamenti sui bimbi, la donna ha 60 anni
- Milano: Salvini a Rtl 102.5 su proposta quote musica italiana, il Parlamento non deciderà mai quale musica venga programmata dalle radio
- Calcio: Champions League, andata degli ottavi di finale, alle 20.45 Atletico Madrid-Juventus e Schalke 04-Manchester City
- Calcio: respiro di sollievo per Sami Khedira, risolta con ablazione cardiaca l'aritmia del giocatore tedesco della Juventus, rientrerà tra un mese
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
05 febbraio 2019

Mondiali sci, Sofia Goggia è medaglia d’argento

L’atleta bergamasca ha chiuso la prova a soli 2”dalla statunitense Mikaela Shiffrin

Subito una medaglia per l'Italia ai mondiali di sci ad Are (Svezia). Nel SuperG femminile, che apre la rassegna iridata, Sofia Goggia, reduce da un grave infortunio, ha vinto la medaglia d'argento, beffata per un soffio dall'americana Mikaela Shiffrin, medaglia d’oro. Per lei è il quarto titolo mondiale in carriera, il primo in una disciplina veloce. Bronzo alla svizzera Suter. Per l'Italia c'e' poi il 5/ posto di Nadia Fanchini e il 7/o di Francesca Marsaglia 7/a. Solo 10ma Federica Brignone. Ottima prova di squadra per la nazionale italiana. Sofia Goggia è testimonial di RTL 102.5.

Mondiali sci, Sofia Goggia è medaglia d’argento