Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Calcio: mondiali femminili in Francia, Italia-Cina 2-0, reti di Giacinti e Galli, azzurre ai quarti
- Roma: i 5 Stelle pronti a chiedere la revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia, documenti sul tavolo di un vertice a Palazzo Chigi
- Roma: respinto il ricorso alla corte Europea presentato dalla Sea Watch, Salvini ribadisce il no allo sbarco dei 42 migranti
- Usa: allarme Onu, per il clima 120 milioni di nuovi poveri nel 2030, i cambiamenti minacciano di annullare 50 anni di sviluppo
- Roma: Energia, per il mercato tutelato a partire dal primo luglio - 6,9% per la bolletta del gas e + l'1,9% per l'elettricità
- Bruxelles: Presidente Commissione Ue Juncker, prosegue lavoro preparatorio su procedura d'infrazione, Tria resta ottimista
- Monza: sfrattato da casa Morgan, ovvero Marco Castoldi ex dei Bluevertigo, questa non è giustizia, ha urlato il cantante
- Roma: settimana di caldo africano, temperature in aumento, al Nord picchi di 38 gradi, al Sud in arrivo qualche temporale
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
04 maggio 2019
  1. /

MotoGp, a Jerez pole da record del Diablo Quartararo

È il più giovane di sempre, doppietta Yamaha con Morbidelli

Fabio Quartararo conquista la pole position del Gp di Spagna nella classe MotoGp. Il francese, in sella alla Yamaha Petronas, conquista la prima partenza al palo nella classe regina, girando in 1'36"880 e precedendo il compagno di squadra Franco Morbidelli (1'38"962) e il campione del mondo in carica, lo spagnolo della Honda Marc Marquez (1'38"970) che partiranno con lui in prima fila. Quarto tempo per la migliore delle Ducati, quella di Andrea Dovizioso (1'37"018) che si lascia alle spalle lo spagnolo Maverick Vinales (1'37"114), in sella alla Yamaha M1 e il britannico della Honda Cal Crutchlow (1'37"175). Valentino Rossi (Yamaha M1) partirà dalla quinta fila e dalla 13esima posizione in seguito all'eliminazione in Q1. Quartararo, 20 anni compiuti ad aprile, diventa il più giovane pilota di sempre riuscito a conquistare la pole position in MotoGp. La terza fila è aperta da Danilo Petrucci con l'altra Ducati ufficiale, settimo davanti al giapponese Takaaki Nakagami (Honda) e allo spagnolo Alex Rins (Suzuki). Completa la top ten Francesco Bagnaia con la Ducati del team Pramac Racing. Davanti a Rossi scatteranno anche gli spagnoli Jorge Lorenzo (Honda) e Joan Mir (Suzuki), rispettivamente undicesimo e dodicesimo. Non ha partecipato alle qualifiche Andrea Iannone (Aprilia), dopo una brutta caduta nelle quarte e ultime libere.

MotoGp, a Jerez pole da record del Diablo Quartararo