Motori, ancora e sempre Hamilton in formula uno, sua la pole al Mugello, Vinales nella Moto Gp davanti a tutti a Misano

12 settembre 2020, ore 15:31 , agg. alle 16:51

Sul circuito dedicato a Marco Simoncelli quattro Yamaha davanti a tutti, al Mugello ancora Mercedes

Il Mugello è pronto per il primo Gran Premio della storia del circuito toscano. E’ l'ottavo appuntamento con il Mondiale 2020, il cui calendario è stato stravolto dalla pandemia, che ha toccato tutto lo sport mondiale. Il programma ne è stato stato stravolto, proponendo delle tappe forzate, come questa.E’ il millesimo gran premio che vede in partenza le rosse della Ferrari, per l’occasione con un colore particolare. E va ricordato che il cavallino rampante di Maranello è l’unica scuderia che è stata sempre presente nei 70 anni di storia del circus. Dunque l’attesa è grande, i tifosi e i simpatizzanti della Ferrari sono comunque depressi , per un periodo davvero nero, uno dei più neri della scuderia. La celebrazione resta, andrà sicuramente oltre la gara. Una Ferrari così in difficoltà rende meno di valore e meno attraente tutto il mondo della formula uno, anche la Mercedes in definitiva, sarebbe lieta di avere una rivale storica più in forma.

Hamilton in pole, la Ferrari spera con Leclerc quinto

Lewis Hamilton su Mercedes partira' in pole position, la 95/a della sua carriera, nel Gp di Toscana di Formula 1 che si corre al Mugello. In questa occasione Il britannico campione del mondo avra' al suo fianco in prima fila il compagno di squadra Valtteri Bottas, protagonista di tutte le libere, scavalcato dal britannico solo nelle qualifiche decisive. In seconda fila ci sono  le Red Bull di Max Verstappen e Alex Albon. Quinto tempo e terza fila per la Ferrari di Charles Leclerc, che si è difeso al massimo delle possibilità,  unica in pista nella Q3 dopo l'esclusione di Sebastian Vettel in Q2, e che partirà quattordicesimo. Il tedesco alla fine ha dichiarato: ''Non sto riuscendo a guidare bene la macchina, stiamo provando a fare qualcosa un po' alla volta.”

Dominio Yamaha nelle qualifiche del Motogp di San Marino e della Riviera di Rimini

Lo spagnolo Maverick Vinales sulla Yamaha, che ha piazzato quattro moto ai primi quattro posti, ha conquistato la pole del Motogp di San Marino, settima tappa del mondiale del 2020, in programma domani sul circuito di Misano. Ottimo secondo Franco Morbidelli, seguito dal leader della classifica mondiale Fabio Quartararo. Quarto tempo e seconda fila per Valentino Rossi, che si era presentato alle qualifiche con il miglior tempo fatto segnare nelle terze prove libere. Quinto tempo dall'australiano Jack Miller, poi Francesco Bagnaia, Alex Rins e' settimo, Joan Mir ottavo Andrea Dovizioso nono e Johnny Zarco decimo. Vinales ha fatto segnare il record della pista.

Un casco speciale per il dottore, il Viagra sembra funzionare

Un particolare casco per Valentino Rossi, con il Viagra e con la data di scadenza che abbraccia il motogp di San Marino , e del gran premio dell'Emilia Romagna di domenica prossima in programma sullo stesso circuito. La "Doppia di Misano" e' la scritta principale sul casco del campione, in riferimento al doppio weekend di corse in arrivo. Come al solito il casco è stato realizzato da Drudi Performance. Al centro una grande pastiglia di Viagra, naturalmente con un grande 46.

Motori, ancora e sempre Hamilton in formula uno, sua la pole al Mugello, Vinales nella Moto Gp  davanti a tutti a Misano
Tags: Ferrari, Hamiltom, Misano, Mugello, Rossi, Vinales

Share this story: