Motogp, Valentino Rossi ancora positivo, pronto il sostituto Gerloff per Valencia

04 novembre 2020, ore 22:00

Valentino aspetta l'esito del nuovo test dopo lo stop per il contagio al Coronavirus, preallertato il pilota statunitense del team Yamaha GRT in Superbike

Resta in dubbio la presenza di Valentino Rossi al Gran Premio di Valencia del prossimo fine settimana. Il campione della Yamaha e' risultato ancora positivo all'ultimo tampone per il Covid e per precauzione il suo team a preallertato il pilota americano Garrett Gerloff in vista della gara di domenica.

Le varie ipotesi

Per correre a Valencia il Dottore ha bisogno di due tamponi negativi e fra i due test devono passare 48 ore e avrebbe tempo di salire in moto fino a sabato pomeriggio: il suo eventuale sostituto, il pilota statunitense del team Yamaha GRT in Superbike, potrebbe anche sostenere i turni di prove libere del venerdi' e del sabato mattina, per poi eventualmente cedere il posto a Rossi a partire dalle FP4 Al momento ci sono ancora due ipotesi per rivedere in pista il nove volte campione delmondo a Valencia: se il tampone a cui Rossi si sottoporra' oggi e' negativo, Valentino partira' per Valencia, dove si sottoporra' a un altro test venerdi' mattina (tra due tamponi devono passare 48 ore per essere convalidati). Se l'esito dovesse essere nuovamente negativo, il pilota Yamaha potrebbe salire in sella venerdi' pomeriggio. Altrimenti attendera' sabato per provare a tornare in pista, nel frattempo Gerloff girera' con la M1 al posto di Rossi. Se il tampone a cui Rossi si sottoporra' sara' invece positivo, potra' rifarlo domani 5 novembre. Se questo nuovo tampone del giovedi' dovesse essere negativo, dovranno passare 48 ore dal successivo esame, che si svolgerebbe quindi sabato mattina. In caso di secondo tampone negativo, Valentino potrebbe tornare in pista per le prove libere 4 di Valencia (in programma il 7 novembre alle 14:10). La Yamaha intanto potra' schierare Gerloff per le prime tre sessioni di Libere.

"Sono tornato al 100%"

Dopo aver rinunciato ai due GP svolti al MotorLand di Aragon, Rossi si sente in "gran forma". "Questo virus e' molto complicato e serio - ha detto il pesarese - Sono stato male per due giorni, poi sono tornato in piena forma, al mio 100%. Mi sono auto-isolato a casa per tutto il tempo e ho seguito attentamente i consigli medici. E' una situazione molto triste e difficile, ma e' cosi'. Purtroppo, ieri ho fatto un altro test ed e' risultato di nuovo positivo, come tutti i precedenti. Per fortuna ho ancora due possibilita' per tornare in pista venerdi' o sabato. Sono molto dispiaciuto - ha concluso Rossi - perche' mi sento bene e non vedo l'ora di tornare in sella alla mia M1 e di ritrovare la mia squadra. Spero davvero che il prossimo risultato dei test PCR sia negativo perche' e' gia' stato difficile perdere due gare".

Motogp, Valentino Rossi ancora positivo, pronto il sostituto Gerloff  per Valencia
Tags: gerloff, positivo, rossi, sostituto

Share this story: