Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
- Roma: 74esimo anniversario della Liberazione,Presidente della Repubblica Mattarella, memoria è dovere morale, le vendette inaccettabili
- Milano: 25 aprile, almeno 70mila partecipanti alla manifestazione per commemorare la Liberazione dal nazifascismo
- Roma: 25 aprile, premier Giuseppe Conte, giorno di riscatto per gli italiani, Salvini, tranquilli il fascismo e il comunismo non tornano, Di Maio, la mafia non la combatti andando a Corleone
- Roma: caso Siri, ancora scontro nel governo, Di Maio, il sottosegretario indagato per presunta corruzione si deve dimettere, Salvini, Armando Siri resta dov'è
- Russia: vertice di Vladivostok tra il presidente russo Putin e il leader nordcoreano Kim Jong-Un, soddisfazione su entrambi i fronti
- Sri Lanka: ministro della Salute, il bilancio degli attentati di Pasqua scende, i morti sono 253 e non 359, errore nel conteggio
- Francia: presidente Macron, gilet gialli esprimono sentimento di ingiustizia, non mi interessa candidarmi nel 2022
- Calcio: ritorno delle semifinali di Coppa Italia, in corso Atalanta-Fiorentina, chi vince affronterà la Lazio il 15 maggio
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
04 febbraio 2019
  1. /

MotoGP, Yamaha 2019, presentata la nuova moto di Valentino

La mia nuova moto è aggressiva e interista, ha dichiarato il pilota

È stata presentata oggi la nuova moto Yamaha di Valentino Rossi, con tre graffi verdi in linea con lo sponsor principale Monster, l’energy drink. Livrea nera e blu per la YZR-M1, presentata a Jakarta, colori che l’interista Valentino ha molto apprezzato. "La moto è bella, è molto aggressiva con questo colore nero e blu, è una moto un po’ interista, quindi mi trovo a mio agio”, ha dichiarato il pilota. “Vedremo come andrà nei test di Sepang, la stagione 2018 è stata difficile, ci aspettavamo un po’ di più. L’obiettivo quest’anno è essere più competitivi rispetto all’anno scorso e cercare di lottare per vincere”. Diverse novità sono state introdotte nel reparto corse. "La creazione di una formazione dedicata appositamente allo studio dell'elettronica e la nascita del test team europeo, con Jonas Folger, ci ha già portato notevoli benefici" ha spiegato Lin Jarvis, direttore di Yamaha Racing. Cambi significativi sono avvenuti anche nei box, con l'arrivo di Esteban Garcia al fianco di Vinales in qualità di responsabile del team. Mentre in quello di Rossi il coach di pista sarà Idalio Gavira, allenatore dei giovani della VR46 Academy.

MotoGP, Yamaha 2019, presentata la nuova moto di Valentino