Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
-
-
-
- Basilicata: il candidato del Centrodestra Vito Bardi vince le elezioni regionali con oltre il 42% delle preferenze, centrosinistra di Trerotola al 32%, Movimento 5 stelle primo partito ma in netto calo
- Basilicata: elezioni regionali, Salvini su Facebook, 7-0, saluti alla sinistra e ora si cambia l'Europa, Di Maio, battute tutte le liste
- Usa: Russiagate, rapporto del procuratore Mueller, nessuna collusione fra Trump e Mosca, il Presidente americano, no ostruzione, manteniamo grande l'America
- Israele: un razzo partito da Gaza è caduto nei pressi di Tel Aviv, ferite almeno 7 persone
- Palermo: operazione antimafia, duro colpo alla cosca San Lorenzo, effettuati numerosi arresti, indagini grazie a collaboratore di giustizia
- Roma: Stati Generali dell'editoria. Conte, speriamo arrivino proposte innovative
- Roma: sciopero di 4 ore del trasporto aereo, 95 voli cancellati da Alitalia
- Calcio: la Nazionale è a Parma, domani gli azzurri affronteranno il Liechtenstein in una gara per le qualificazioni ai prossimi Europei
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
28 dicembre 2018

Natale, un italiano su 5 ricicla i regali indesiderati

Secondo un'indagine Coldiretti/Ixe', il 20% li cambia in negozio, l'11% li rivende su web

Natale è tempo di regali. Ma un regalo si può anche sbagliare e allora che fine fanno i doni indesiderati? La maggior parte degli italiani li ricicla. Ma c'è anche chi li restituisce al negozio per cambiarli e chi li rivende su Internet. E' quanto emerge da una analisi Coldiretti/Ixe' che evidenzia l'affermarsi di una nuova tendenza nel nostro paese. Quasi un Italiano su cinque (20%) che ha ricevuto regali di Natale, infatti, ricicla quelli indesiderati. La grande maggioranza di coloro che riciclano lo fa a favore di parenti e amici che possono apprezzare l'oggetto ricevuto in dono mentre - sottolinea la Coldiretti - una buona percentuale di pragmatici (20%) li restituisce al negozio cambiandoli o chiedendo un buono, mentre l'11% li rivende su internet. I prodotti con il minor tasso di "riciclo" sono quelli dell'enogastronomia per i quali - continua la Coldiretti - si trova sempre l'occasione di consumo mentre più a rischio sono i capi di abbigliamento, i prodotti per la casa o quelli tecnologici.

Natale, un italiano su 5 ricicla i regali indesiderati