Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Roma: oggi ultimo giorno di campagna elettorale per le elezioni europee, si vota domenica, Salvini a Rtl 102.5, la Lega sarà il primo partito
- Milano: il ministro dell'Interno Salvini a Rtl 102.5, voglio portare al 15% le tasse in Italia, ma l'Europa dice no, bisogna cambiare regole e vincoli con Bruxelles
- Milano: Matteo Salvini a Rtl 102.5, la norma sull'abuso d'ufficio va cambiata, altrimenti l'Italia si blocca, Di Maio ribadisce il suo No
- Lamezia Terme (CZ): arrestato maestro d'asilo di 64 anni, accusato di violenza sessuale su minori
- Roma: in corso dall'alba un blitz delle forze dell’ordine contro il clan Casamonica nella periferia della capitale, perquisizioni e arresti
- Lampedusa: nuovo sbarco di migranti all'alba, arrivate 57 persone partite dalla Libia
- Usa: Trump, il caso Huawei potrebbe essere risolto nell'ambito degli accordi commerciali con la Cina, Amazon Giappone blocca la vendita diretta di prodotti Huawei
- Torino: gravi le condizioni della bimba nata con un cesareo d'urgenza, dopo che la madre era stata investita da un pirata della strada
- Usa: Julian Assange incriminato, nei confronti del fondatore di Wikileaks presentati ben 17 capi d'accusa
- Usa: abusi sessuali a Hollywood, il produttore Harvey Weinstein verso un patteggiamento da 44 milioni di dollari
- Calcio: Maurizio Sarri di nuovo in pole position per la Juventus, Marcello Lippi intanto torna alla nazionale cinese
- Ciclismo: Giro d'Italia, oggi la 13esima tappa con arrivo in salita a Ceresole Reale, in maglia rosa lo sloveno Polanc
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
12 maggio 2019

Nell’universo osservate le stelle rockstar

Sono supergiganti blu, vivono velocemente e muoiono giovani

Le stelle supergiganti blu sono un po’ come le “rockstar” dell'universo, perché vivono velocemente e muoiono giovani. Per la prima volta è stata osservata una stella blu supergigante, cioè una di quelle stelle massicce che vivono velocemente e muoiono giovani, un po' come le rockstar dello spettacolo. Le ha descritte per la prima volta nei particolari una ricerca dell'università britannica di Newcastle pubblicata sulla rivista Nature Astronomy. E' un risultato importante perché stelle come queste sono decisamente difficili da studiare. Adesso il gruppo guidato da Tamara Rogers ha scoperto che la loro luce brillante si increspa in superficie formano onde simili a quelle generate sulla Terra negli oceani e dai terremoti. "Le stelle hanno forme, dimensioni e colori diversi. Alcune sono come il nostro Sole, che vivono calme per miliardi di anni, mentre quelle massicce vivono molto meno e sono molto più attive, prima di esplodere in una supernova ed espellere il loro materiale nello spazio", commenta Rogers. I due tipi di onde, prosegue, "ci danno informazioni di tipo diverso e adesso possiamo iniziare a capire come la stella si muove e ruota, conoscere la sua fisica e la chimica".

Nell’universo osservate le stelle rockstar