Nella casa dei Lakers commosso omaggio a Kobe Bryant

24 febbraio 2020, ore 20:00

Star del basket e 20mila fan allo Staples Center di Los Angeles

Un omaggio commovente quello che l'America ha dedicato alla star Nba Kobe Bryant e a sua figlia Gianna, morti quasi un mese fa a 41 e 13 anni in un tragico incidente aereo in California insieme ad altre sette persone. Un evento che ha sconvolto il mondo intero: l'ultimo omaggio a un campione che ha contribuito a scrivere la storia del basket.

La moglie di Kobe fa causa alla società proprietaria dell'elicottero

Proprio poche ore fa è arrivata la notizia che la moglie di Kobe, Vanessa, ha fatto causa alla società proprietaria dell'elicottero accusando il pilota (anche lui deceduto nel tragico incidente) di essere stato negligente nel volare con quella nebbia fitta. 

La carriera di Black Mamba in una sola sera

L'evento, trasmesso in diretta tv dallo Staples center di Los Angeles, la casa dei Lakers, ha ricordato la carriera di Black Mamba, che ha giocato 20 anni e vinto cinque titoli, diventando una vera e propria icona dello sport, e non solo della pallacanestro. Nella stessa struttura, nel 2009, si era tenuto il memorial dedicato a Michael Jackson.

Ventimila persone e l'hashtag #KobeFarewell subito virale

Per la celebrazione di stasera si sono radunate per due ore e mezzo almeno 20 mila persone che avevano acquistato il biglietto per l'ultimo saluto al loro campione, vestite di nero o con i colori sociali giallo e viola. Molti indossavano anche t-shirt con le foto di Kobe e della figlia. Ma altre migliaia di persone hanno lasciato il loro ricordo sui social, in particolare su Twitter, dove è subito diventato virale l'hashtag #KobeFarewell.

Grandi campioni di oggi e di ieri all'ultimo saluto

Non potevano mancare al commovente appuntamento grandi campioni del calibro di Kareem Abdul-Jabbar,Shaquille O'Neal, Magic Johnson, Bill Russell. E quelli di oggi, come Lebron James, James Harden, Stephen Curry, Luka Doncic, Anthony Davis. Presente anche l'allenatore Luke Walton, ex compagno di Bryant ai Lakers. E poi molti vip, come Spike Lee e Jack Nicholson.        

Nella casa dei Lakers commosso omaggio a Kobe Bryant

Share this story: