Nicoletta, la cagnolina che veglia da 10 anni la tomba del padrone

 11 febbraio 2019

La storia che sta facendo il giro del web arriva dalla frazione di Panza, a Forio

Dieci anni di veglia passata in un cimitero affacciato sul mare. Nicoletta, un meticcio dolce e affettuoso di 12 anni, il giorno in cui è morto il suo padrone (il 29 gennaio 2009), ha deciso che la sua nuova casa sarebbe diventata il cimitero della frazione di Panza, a Forio. Una storia commovente, che in queste ore sta facendo il giro del web. Tanto che, sull’onda delle migliaia di condivisioni su Facebook, il consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli ha invitato “turisti e residenti a prendersi cura di Nicoletta durante la sua vecchiaia e di non lasciarla sola, così come lei non ha lasciato solo chi l’ha tanto amata”. La storia è stata raccontata da Nicola, il custode del cimitero di Panza, che per anni ha accudito Nicoletta e le ha garantito riparo nei giorni freddi. “Ha iniziato a girovagare tra le tombe, nel cimitero, riconoscendo il luogo in cui è sepolto il padrone. Nicoletta è un tesoro, un cane docile e sensibile, che resta per ore sulla tomba del suo amato padrone, cui è evidentemente rimasta affezionata anche dopo la morte: a me sembra quasi un miracolo".
Nicoletta, la cagnolina che veglia da 10 anni la tomba del padrone

Share this story: