Non solo Europei, torna il pubblico negli impianti sportivi anche per coppa Italia e Internazionali di tennis

05 maggio 2021, ore 09:00

Accesso del pubblico con controlli e limitazioni non solo per le partite degli Europei ma anche per la finale di coppa Italia e per l'ultimo turno di serie A; e Roma si prepara ad ospitare anche il tennis con gli Internazionali BNL d'Italia

SI RIPARTE

Green pass, vaccinazioni, riaperture. L’Italia sta cercando di tornare lentamente alla normalità. E la ventata riguarda anche lo sport. Nelle prossime settimane tornerà il pubblico sugli spalti, sia pur in modo parziale e mantenendo sempre le più elementari norme di sicurezza. Le novità riguardano le discipline che si svolgono all’aperto: soprattutto il calcio, ma anche il tennis. Ma presto arriveranno novità anche sui palazzetti, quindi per basket e pallavolo.


GLI EUROPEI ALL'OLIMPICO

In occasione delle partite degli Europei in programma a Roma, i cancelli dello stadio Olimpico verranno aperti al 25% della capienza: quindi entreranno circa 18.000 spettatori. Tutti dovranno indossare sempre la mascherina e rispettare il distanziamento sociale. Gli organizzatori stanno cercando di organizzare un piano per evitare assembramenti all’entrata e all’uscita dall’impianto, si sta studiando un piano per spalmare gli ingressi. E’ questa una buona notizia per lo sport e per l’economia. Gli Azzurri di Mancini potranno usufruire della spinta del “pubblico amico” in occasione delle tre partite del girone: l’11 giugno contro la Turchia, il 15 contro la Svizzera, il 18 contro il Galles. E potrà beneficiarne anche l’indotto: giusto per fare un esempio, gli alberghi della città torneranno ad ospitare tifosi e addetti ai lavori.


COPPA ITALIA E CAMPIONATO

La formula Europei verrà testata mercoledì 19 maggio in occasione della finale di coppa Italia. Allo stadio del Tricolore di Reggio Emilia si sfideranno Juventus e Atalanta. Le tribune del Mapei Stadium potranno essere aperte al 20% della capienza, questo significa che saranno ammessi circa 4700 spettatori. Anche in questo caso sarà il Comitato Tecnico Scientifico a stabilire le modalità di ingresso. E’ possibile che i tifosi debbano presentare all’ingresso il risultato negativo di un tampone effettuato nelle ultime 48 ore, a meno che – ovviamente- siano già state vaccinate. Visto che le maglie si stanno allargando, sta prendendo sempre più piede anche l’ipotesi che ci sia il pubblico anche in occasione delle partite dell’ultimo turno di serie A in programma il 23 maggio.


Non solo Europei, torna il pubblico negli impianti sportivi anche per coppa Italia e Internazionali di tennis

TENNIS E NON SOLO

Ieri è arrivata la conferma di ciò che già si sapeva. Agli Internazionali BNL d’Italia saranno ammessi spettatori per il 25% della capienza dei vari impianti. Ma non sarà così per tutta la durata del torneo, il pubblico sarà presente a partire dagli ottavi di finale, quindi da giovedì 13 maggio a domenica 16 maggio. Non serviranno vaccini o tamponi, sarà sufficiente indossare la mascherina e mantenere sempre il distanziamento sociale. Appuntamento nel fantastico contesto del Foro Italico a Roma. E a partire dal mese di giugno saranno ammessi almeno mille spettatori anche nei palazzetti al chiuso per le partite di basket e pallavolo.


Tags: EURO2020, FINALE COPPA ITALIA, INTERNAZIONALI BNL D'ITALIA, PUBBLICO, SERIE A, SPORT, TRIBUNE

Share this story: