Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: Commissione Ue boccia in via definitiva la manovra italiana, verso procedura di infrazione, premier Conte, impianto valido, ne parlerò a Juncker
- Bruxelles: manovra bocciata, procedura d'infrazione vicina, commissario Moscovici, servono dialogo e sangue freddo ma la porta della Commissione Ue resta aperta
- Kenya: ancora nessuna notizia della volontaria italiana di 23 anni rapita a Chakama, Silvia Romano lavora per la Onlus marchigiana Africa Milele
- Roma: Casamonica, in corso abbattimento delle villette abusive del clan, sindaco Virginia Raggi, restituiremo il territorio ai cittadini
- Milano: catturato nella notte sedicente lupo solitario dell'Isis, è un egiziano di 22 anni, espulsi due suoi connazionali
- Strasburgo: sarà pubblicata martedì 27 novembre dalla Corte dei diritti umani la sentenza definitiva sul ricorso di Silvio Berlusconi contro la legge Severino che lo aveva fatto decadere da senatore
- Calcio: Marotta a un passo dall’Inter, impressione positiva, così il dirigente al rientro dal vertice con Suning in Cina
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
24 ottobre 2018

Novembre è il mese del rugby, ecco tutti gli appuntamenti

Presentati i tre test-match dell'Italia contro Georgia (il 10 a Firenze), Australia (il 17 a Padova) e Nuova Zelanda (il 24 a Roma). Inizia il percorso verso la Coppa del Mondo del 2019 in Giappone.

Il 3 novembre sfida all'Irlanda al Soldier Field, lo storico stadio dei Chicago Bears dell'NFL di football americano. Poi i tre test match in Italia: il 10 novembre al “Franchi” di Firenze contro la Georgia, il 17 all'Euganeo di Padova contro l'Australia, il 24 novembre all'Olimpico di Roma contro gli All Blacks della Nuova Zelanda, campioni del Mondo in carica. La stagione dell'Italrugby, presentata in una conferenza stampa a Milano, parte subito a mille. «Come giocatori abbiamo un solo obiettivo. Dare il massimo per vincere ogni gara. C'è un Mondiale alle porte ed ognuno di noi vorrà giocarsi sino in fondo le carte per strappare il biglietto per andare in Giappone», ha detto Sergio Parisse. «Il pubblico che ci segue in Italia è sempre al top, è fantastico», ha aggiunto il capitano azzurro. La Coppa del Mondo nipponica (dove l'Italia ritroverà la Nuova Zelanda nel girone eliminatorio) prenderà il via il 20 settembre 2019. Preceduta come da tradizione, da febbraio, dal Sei Nazioni.

Novembre è il mese del rugby, ecco tutti gli appuntamenti