Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: in arrivo sulle regioni italiane freddo e vento, una corrente gelida proveniente dalla Russia porterà a un forte calo delle temperature
- Francia: manifestazioni in tutto il Paese contro il caro carburante, a Pont de Beauvoisin una manifestante è morto travolta da un auto
- Roma: in corso l'Assemblea Nazionale del Pd per lanciare Congresso e Primarie, l'ex ministro Minniti non ha sciolto la riserva sulla corsa alla segreteria
- Stati Uniti: il presidente Trump oggi visiterà le zone della California devastate dagli incendi, 71 morti, mille i dispersi
- Trapani: confiscati beni per un valore di 21 milioni di euro a due imprenditori, sono ritenuti legati al boss latitante Matteo Messina Denaro
- Calcio: questa sera a Milano Italia-Portogallo per la Nations League, in 70mila a San Siro, tutti i goal e le emozioni in diretta su Rtl 102.5
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
21 ottobre 2018

Nuovo esame per le patenti moto, arriva la prova in velocità

I candidati dovranno saper evitare un ostacolo marciando a 50 km/h

Una prova a velocità bassa per dimostrare la capacità di equilibrio e la seconda a 50 km/h per evitare un ostacolo. Sono i due nuovi esercizi stabiliti dal decreto del ministero dei Trasporti per il conseguimento delle patenti di guida A, A1 e A2, che riduce le prove pratiche da sei a tre, come già avviene per le patenti di grado superiore. Nella prima prova – riferisce l'Unione nazionale delle autoscuole (Unasca) – il candidato deve effettuare uno slalom e poi un passaggio in un corridoio stretto, impiegando almeno 15 secondi.

Nuovo esame per le patenti moto, arriva la prova in velocità

"E' possibile ovviamente impiegare più tempo – spiega il segretario dell'Unasca, Emilio Patella - ma già 15 secondi sono una buona sfida per riuscire a rimanere in sella". Il secondo esercizio, invece, consiste in uno slalom seguito dall'evitamento di un ostacolo e successiva frenata in uno spazio prestabilito. Il tempo massimo di svolgimento della prova, però, non deve essere superiore a 25 secondi. Il candidato deve dimostrare la propria capacità nel governare i veicoli a velocità di almeno 50 km/h e non più a 30 come in passato.