Nuovo stato di emergenza a Tokyo a soli tre mesi dall'apertura delle Olimpiadi

23 aprile 2021, ore 17:33
agg. 26 aprile 2021, ore 14:36

Gli organizzatori escludono che i Giochi possano saltare a causa della pandemia, a rischio la presenza di pubblico locale negli impianti

A soli tre mesi dall’apertura delle Olimpiadi Il premier giapponese, Yoshihide Suga, ha dichiarato lo stato d'emergenza a Tokyo e nelle prefetture di Osaka, Kyoto e Hyogo, nel tentativo di contenere i contagi da coronavirus. Le nuove misure saranno in vigore dal 25 aprile all'11 maggio e coinvolgeranno l’attesa festività della “Golden week” in programma dal 29 aprile al 5 maggio, periodo di vacanza durante il quale generalmente la popolazione si sposta in massa.


Nuove restrizioni in Giappone, nel Paese stenta a decollare la campagna vaccinale 

"Dobbiamo adottare decisioni estreme per tenere sotto controllo la diffusione del coronavirus nel periodo cruciale delle prossime settimane", ha dichiarato il premier Yoshihide Suga, al termine della riunione con la commissione di esperti medici. La dichiarazione dello stato di emergenza riguarda circa un quarto dei 126 milioni di abitanti del Paese. Secondo le rilevazioni del ministero della Salute nipponico, la diffusione delle varianti, in primo luogo quella inglese, ha contribuito a quasi l'80% dei nuovi casi di Covid registrati tra Osaka e Hyogo. In Giappone stenta a decollare la campagna di immunizzazione, nel Paese è stato autorizzato finora uno solo vaccino, quello della Pfizer. Il governo di Tokio prevede di completare il ciclo entro settembre. Il premier Suga ha assicurato che il governo continuerà a lavorare con gli organizzatori delle Olimpiadi per garantire la sicurezza dei Giochi.


I Giochi si faranno, da decidere se sarà ammesso negli impianti il pubblico locale

Il presidente del comitato giapponese, Seiko Hashimoto, ha detto che non è allo studio una ipotetica cancellazione dell'evento a causa della pandemia. Sul tavolo solo la decisione relativa alla presenza di pubblico locale negli impianti. Risale allo scorso mese di marzo, lo ricordiamo, la completa esclusione degli spettatori provenienti dall'estero.


Grande attesa per l’avvio della rassegna a cinque cerchi

Le Olimpiadi di Tokyo 2021 si disputeranno dal 23 luglio all’8 agosto, dopo il rinvio di dodici mesi dovuto all’emergenza sanitaria. Fittissimo il calendario. Ogni si partirà attorno alla mezzanotte ora italiana e si andrà avanti fino alle 17, Gli appassionati per seguire le gare saranno costretti a un cambio di fuso orario, visto che in Giappone saranno avanti sette ore rispetto a noi.


Nuovo stato di emergenza a Tokyo a soli tre mesi dall'apertura delle Olimpiadi
Tags: Olimpiadi di Tokyo

Share this story: