Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
- Roma: 74esimo anniversario della Liberazione,Presidente della Repubblica Mattarella, memoria è dovere morale, le vendette inaccettabili
- Milano: 25 aprile, almeno 70mila partecipanti alla manifestazione per commemorare la Liberazione dal nazifascismo
- Roma: 25 aprile, premier Giuseppe Conte, giorno di riscatto per gli italiani, Salvini, tranquilli il fascismo e il comunismo non tornano, Di Maio, la mafia non la combatti andando a Corleone
- Roma: caso Siri, ancora scontro nel governo, Di Maio, il sottosegretario indagato per presunta corruzione si deve dimettere, Salvini, Armando Siri resta dov'è
- Russia: vertice di Vladivostok tra il presidente russo Putin e il leader nordcoreano Kim Jong-Un, soddisfazione su entrambi i fronti
- Sri Lanka: ministro della Salute, il bilancio degli attentati di Pasqua scende, i morti sono 253 e non 359, errore nel conteggio
- Francia: presidente Macron, gilet gialli esprimono sentimento di ingiustizia, non mi interessa candidarmi nel 2022
- Calcio: ritorno delle semifinali di Coppa Italia, in corso Atalanta-Fiorentina, chi vince affronterà la Lazio il 15 maggio
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
11 febbraio 2019

Oggi è la giornata delle donne nella scienza

Proclamata dalle Nazioni Unite, incoraggia la partecipazione femminile nella ricerca scientifica

L'11 febbraio è la giornata delle donne e delle ragazze nella scienza, proclamata dalle Nazioni Unite e patrocinata dall'Unesco per ricordare che la partecipazione delle donne nella scienza dovrebbe essere rafforzata e incoraggiata. La giornata invita inoltre alle pari opportunità nella carriera scientifica. Sono previsti eventi in tutto il mondo e il tema dell'edizione è il modo in cui la ricerca al femminile possa contribuire a uno sviluppo rispettoso dell'ambiente. Sono donne meno del 30% dei ricercatori in tutto il mondo e solo il 30% delle ragazze sceglie un indirizzo scientifico nell'istruzione superiore. "Vogliamo incoraggiare una nuova generazione di donne scienziate per affrontare le principali sfide del nostro tempo", hanno dichiarato Audrey Azoulay, direttore generale dell'Unesco, e Phumzile Mlambo-Ngcuka, direttore esecutivo di Onu Women. "Sfruttando la creatività e l'innovazione di tutte le donne e ragazze nella scienza e investendo adeguatamente in educazione, ricerca e sviluppo”, hanno proseguito. “Abbiamo un'opportunità senza precedenti di sfruttare il potenziale della quarta rivoluzione industriale a beneficio della società".

Oggi è la giornata delle donne nella scienza