Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Francia: gilet gialli, il presidente Macron in televisione assicura la massima intransigenza con i violenti, ma annuncia l'aumento dei salari minimi
- Corinaldo (AN): tragedia in discoteca, otto gli indagati, tra loro anche il ragazzo sospettato di aver spruzzato lo spray e i gestori del locale
- Corinaldo (AN): migliorano le condizioni di 4 dei ragazzi rimasti feriti in discoteca, ora respirano autonomamente, gravi altri 3, ma stabili
- Palermo: operazione antimafia, in corso 25 perquisizioni, nel mirino degli investigatori presunti fiancheggiatori del boss latitante Matteo Messina Denaro
- Gran Bretagna: Brexit, il premier Theresa May annuncia il rinvio del voto sull'accordo e chiede a Bruxelles una modifica del testo
- Roma: vasto incendio in un deposito di rifiuti sulla Salaria, in corso operazioni di spegnimento
- Firenze: due medici indagati per la morte di Davide Astori, sono responsabili di centri per l'idoneità allo sport
- Calcio: Champions League, oggi l'ultima giornata della fase a gironi, alle 21.00 Inter-PSV Eindhoven e Liverpool-Napoli
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
22 novembre 2018

Oggi gli Stati Uniti festeggiano il Giorno del Ringraziamento

Secondo l'American Automobile Association oltre 54 milioni di americani sono in viaggio, parate nella maggior parte delle città

Oggi, giovedì 22 novembre, negli Stati Uniti si celebra il Giorno del Ringraziamento, quest’anno caratterizzato dal freddo nel nordest e da un traffico ancora più intenso del solito. L'American Automobile Association (AAA) ha stimato in 54,3 milioni gli americani che si sposteranno in auto percorrendo almeno 50 miglia, il massimo dal 2005. Il Thanksgiving Day è una delle feste più importanti dell’anno per gli americani e apre la stagione dello shopping natalizio. Ha origine dall’arrivo dei padri pellegrini e l’incontro con i nativi americani. La festa ha radici cristiane, ma è diventata universale grazie al presidente Lincoln, che la rese ufficiale durante la Guerra di Secessione. La tradizione vuole che si mangi il tacchino e si ringrazi per le cose buone della propria vita, prima di dedicarsi allo shopping nella giornata successiva, quella del celebre Black Friday, con diversi sconti in tutte le categorie di prodotti. In molte città americane si svolge inoltre una parata, tra cui quella dei grandi magazzini Macy’s di New York è la più celebre. Altra usanza tipica è il riunirsi per assistere a una partita di football.

Oggi gli Stati Uniti festeggiano il Giorno del Ringraziamento