Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roccabernarda (Kr): tromba d'aria investe un treno locale, vetri dei finestrini in frantumi, feriti in modo lieve alcuni passeggeri del convoglio
- Caserta: maltempo, pezzo di capitello cade dalla facciata sud della Reggia, era stato restaurato solo due anni fa
- Catania: rifiuti infetti smaltiti illegalmente, sequestro preventivo della nave Aquarius, 24 indagati, sotto accusa la Ong Medici Senza Frontiere
- Libia: denuncia Ong Mediterranea, forze libiche hanno fatto irruzione sulla nave Nivin, bloccata a Misurata, violenze sui migranti, accusati di pirateria
- Roma: via libera alla demolizione di otto ville abusive di presunti appartenenti al clan Casamonica, il sindaco Raggi, giornata storica, Salvini, è un bel segnale
- Varese: quindicenne sequestrato e torturato in un garage, sarebbe stato legato a una sedia con alcuni fili elettrici e poi picchiato, il legale, legale, gli aggressori sono ragazzi delle medie
- Calcio: Belgio, a Genk, alle 20.45 l'amichevole Italia-Stati Uniti, radiocronaca diretta integrale su Rtl 102.5
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
03 novembre 2018

Oggi il sandwich compie 300 anni, è nato il 3 novembre del 1718

Prende il nome da un lord che ha vissuto nel Kent in Gran Bretagna tre secoli fa

C'e' chi mangia solo quelli con l'uovo, chi invece 'tonno e pomodoro per la vita' tutti pero', almeno una volta, hanno risposto ad un improvviso attacco di fame addentando un sandwich. La storia di questo snack, che comprende oggi un'ampia accezione di carne-pesce-verdura tra due pezzi di pane meglio se spalmati di maionese, viene da lontano. L'inventore, si racconta, fu John Montagu, IV conte di Sandwich, nato esattamente 300 anni fa il 3 novembre 1718 nell 'omonima cittadina del Kent, in Gran Bretagna. Ammiraglio e diplomatico, dopo aver studiato all'Eton College e al Trinity College di Cambridge si insedio' alla Camera dei Lord. Nel corso della sua carriera fu sospettato anche di corruzione e la sua morale privata dette scandalo. Ebbe, infatti, molte amanti e in seconde nozze sposo' una cantante d'opera, Martha Ray, che sara' uccisa da un corteggiatore geloso nel 1779. Tra vita pubblica e vita privata dunque lord Sandwich era sicuramente un uomo molto impegnato per questo sembra che per nutrirsi, senza abbandonare la sua scrivania o interrompere le sue partite a carte e a golf, abbia inventato il panino che prende il suo nome. Ma a trasformare in italiano il sandwich in tramezzino fu, a quanto risulta, Gabriele D'annunzio. Il poeta, che spesso mise il suo estro al servizio della pubblicita' - suo il nome de La Rinascente, dell'Amaro Montenegro, dei biscotti Saiwa - penso' il sandwich come un 'tra mezzo', momento a meta' strada tra la colazione e il pranzo per consumare uno spuntino. La paternita' del primo tramezzino italiano e' invece attribuita ad un famoso e antico caffe' di piazza Castello a Torino. Il caffe' Mulassano nel 1925 inizio' a servire ai suoi clienti una versione italiana del tea sandwich inglese, leggermente piu grande, sempre triangolare e fatto di due fette di pancarre' farcite e senza crosta.


Oggi il sandwich compie 300 anni, è nato il 3 novembre del 1718