Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Catania: rifiuti smaltiti illegalmente, sequestro preventivo della nave Aquarius, 24 gli indagati, sotto accusa la Ong Medici Senza Frontiere
- Libia: Ong Mediterranea, forze libiche hanno fatto irruzione su nave Nivin, bloccata a Misurata, violenze sui migranti
- Roma: via libera alla demolizione di otto ville abusive del clan Casamonica, il sindaco Raggi, giornata storica, Salvini, un bel segnale
- Varese: quindicenne sequestrato e torturato da quattro coetanei in un garage, sarebbe stato legato a una sedia con fili elettrici e picchiato
- Crotone: tromba d'aria investe un treno locale a Roccabernarda, finestrini in frantumi, feriti in modo lieve alcuni passeggeri
- Usa: incendi in California, sale a 79 il bilancio delle vittime, 700 i dispersi
- Calcio: questa sera alle 20.45, a Genk, in Belgio, l'amichevole Italia-Stati Uniti, radiocronaca diretta integrale su Rtl 102.5
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
01 novembre 2018

Oggi, primo novembre, è la giornata mondiale dei vegani

In Italia, nel 2018, il numero di chi aderisce alla dieta vegana risulta in riduzione

Il primo novembre è la Giornata Mondiale Vegan, o, meglio, il World Vegan Day, dedicata alla dieta che rifiuta carne e derivati, ma anche ad uno stile di vita che sceglie di fare a meno di pelle animale e oggetti simili, che possano riportare allo sfruttamento o alla sofferenza di un essere vivente. Il giorno ricorda la fondazione della Vegan Society, avvenuta proprio il 1° novembre del 1944, da parte degli attivisti inglesi Donald Watson e Elsie Shrigley. La società affonda le sue radici nel dibattito sull'etica di consumo dei prodotti caseari, avviato a partire dal 1909 all'interno del movimento vegetariano. Furono proprio Donald Watson e Elsie Shrigley, nel 1944, a optare per un coordinamento di 'vegetariani non caseari' che nacque a Londra, a novembre di quello stesso anno. Da allora, ogni anno novembre è considerato il mese vegano mondiale.  Secondo l’Eurispes, coloro che consumano soltanto alimenti di origine vegetale e hanno scelto di rinunciare pure ai derivati animali - miele, latte, formaggi, burro, pasta all’uovo, prodotti preparati con lo strutto - rappresentano meno di un italiano su cento, un terzo rispetto alla quota registrata nel 2016. In leggero aumento è invece la quota di vegetariani, di poco superiore al sei per cento. 

Oggi, primo novembre, è la giornata mondiale dei vegani