Olimpiadi, a Pechino sfuma il sogno del podio in Super G per Federica Brignone, settima

11 febbraio 2022, ore 13:00

Oggi due medaglie di bronzo per l'Italia, nel pattinaggio veloce 10.000 metri, con Davide Ghiotto, e nella gara dei 7,5 km sprint donne di biathlon, con Dorothea Wierer

Sfuma il podio per l’Italia nel Super G di Pechino. A Yanqing, la gara è stata vinta dalla svizzera Lara Gut-Behrami, davanti all’austriaca Mirjam Puchner e all’altra elvetica Michelle Gisin. Federica Brignone, leader di Coppa del Mondo di specialità, ha concluso al settimo posto. Assente Sofia Goggia, che si sta concentrando sulla discesa del 15 febbraio, per tentare un recupero in grado di portarla a medaglia, dopo l'infortunio al ginocchio. Oggi le Olimpiadi invernali hanno regalato due bronzi all'Italia, nel pattinaggio veloce 10.000 metri, con Davide Ghiotto, e nella gara dei 7,5 km sprint donne di biathlon, con Dorothea Wierer


La sincerità di Federica Brignone

"Già ieri dopo la sciata in pista ci sono rimasto un po' male, il tracciato era abbastanza banale, pensavo si andasse un po' più veloci. Scendendo era veramente facile, ho provato a fare il mio meglio, non ho sciato stressata, ho dato tutto ma oggi non era abbastanza, devo accettare che oggi non ero la migliore". Così Federica Brignone, dopo aver tagliato il traguardo al settimo posto, mostrando la sua delusione per la prestazione che le ha negato il podio.


Sofia Goggia a caccia della discesa libera 

Giornata di riposto oggi per Sofia Goggia, in vista della prima prova di discesa libera in programma domani, con previsioni meteo che potrebbero creare problemi. Questa mattina nuova valutazione delle sue condizioni con medici e fisioterapisti. Lo staff procede con cautela, giorno per giorno si verificano i progressi fatti dalla campionessa bergamasca, dopo il grave infortunio del 23 gennaio a Cortina. Domani, con la prima prova, si potranno cominciare a fare delle previsioni in ottica gara. La 29enne campionessa olimpica in carica di discesa, in questa stagione, lo ricordiamo, ha vinto sei gare, di cui 4 libere e due di Super G.


Due bronzi, si arricchisce il medagliere olimpico dell’Italia

Davide Ghiotto ha conquistato la medaglia di bronzo nella gara di pattinaggio veloce 10.000 metri. Prestazione strepitosa quella odierna per il 28enne vicentino delle Fiamme Gialle sulla distanza più estenuante dell'intero programma della pista lunga. L’azzurro ha realizzato sul ghiaccio di Pechino il nuovo record italiano. In campo femminile, Dorothea Wierer è salita sul terzo gradino del podio nella gara dei 7,5 km sprint donne di biathlon. La trentunenne altoatesina ha regalato spettacolo al poligono con una sessione di tiro perfetta e rapidissima, rafforzata da una solida prova sugli sci stretti. Quella conquistata dalla Wierer è la prima medaglia a cinque cerchi nella storia del biathlon femminile italiano."Sono veramente felicissima devo ancora realizzare: oggi ha funzionato alla grande. Soprattutto il poligono, nell'ultimo colpo ho avuto fortuna a terra, mentre in piedi non ci ho pensato, non ero sotto pressione e sono andata in automatico". Così  Dorothea Wierer, ai microfoni di Rai Sport, dopo la gara.


CONI, la gioia di Malagò

"Bentornata Dorothea, benvenuto Davide! Grazie ai vostri bronzi abbiamo eguagliato il numero di medaglie di PyeongChang a nove giorni dalla fine dei Giochi. Orgoglioso di voi, siete stati bravissimi. Dorothea non tradisce mai e ancora una volta ha dimostrato la sua infinita classe. La medaglia di Davide, invece, è la conferma di una stagione straordinaria e della sua crescita tecnica". Così il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, dopo i due podi azzurri.



Olimpiadi, a Pechino sfuma il sogno del podio in Super G per Federica Brignone, settima
Tags: Pechino, Super G, due bronzi per l'Italia, Federica Brignone, Olimpiadi, Sofia Goggia

Share this story: