Olimpiadi Tokyo 2020, Conyedo vince la medaglia di bronzo nella lotta libera categoria 97 kg

07 agosto 2021, ore 19:00

Anche oggi una medaglia per gli atleti azzurri alle olimpiadi di Tokyo, portando così a 39 il numero dei podi in questa edizione, un record che può ancora essere migliorato

Abraham Conyedo vince la medaglia di bronzo nella lotta libera, categoria 97 kg, battendo il turco Karadeniz ai punti, 6-2. Match intenso per il lottatore di origine cubana, in svantaggio fino a 40'' circa dalla fine: una mossa da quattro punti sigilla una spettacolare rimonta, che vale il bronzo numero 19 e la medaglia complessiva numero 39 della spedizione italiana. Ebbro di gioia il lottatore al termine del match: "Questa medaglia significa tutto per me, è la mia vita, ciò per cui ho lavorato negli ultimi cinque anni. La prima dedica che voglio fare è per il mio allenatore, che per me è come un padre. Il mio avversario, il turco Karadeniz, lo avevo già affrontato e per batterlo ho dovuto cambiare strategia e fare un lavoro molto intenso. Alla fine ha vinto chi lo desiderava di più".


Record italiano per la 4x400

La staffetta azzurra della 4x400 chiude al settimo posto, ma conquista il record italiano. Il quartetto composto da Alessandro Sibilio, Vladimir Aceti, Edoardo Scotti e Davide Re chiude in 2'58''81, nonostante un grossolano errore nell'ultimo cambio che ne ha compromesso la gara. Nonostante il record c'è infatti delusione nelle parole dei quattro al termine: "Nonostante il record italiano e la finale siamo un po' amareggiati perchè stanotte abbiamo dormito a malapena e oggi ci credevamo tantissimo. Arrivare alle Olimpiadi e sapere che puoi giocarti una Olimpiade è una emozione che vale tutte le gare fatte nella vita" ha detto Davide Re. Il più deluso è Edoardo Scotti per un errore finale nella terza frazione: "Ho fatto una cavolata, ci eravamo detti di rischiare ma purtroppo ci ho provato ed e' venuta male. Ma siamo una squadra piu' forte che mai e ci riproveremo". "Siamo un gruppo unito", ha ribadito Vladimir Aceti. Infine Alessandro Sibilio ha dichiarato: "C'e' rammarico, eravamo li' ma questo settimo posto ci dara' una grande spinta".


Olimpiadi Tokyo 2020,
Tags: Conyedo, Olimpiadi, Tokyo2020

Share this story: