Papa Francesco, a novembre visita a Hiroshima e Nagasaki

 26 giugno 2019 | hiroshima, nagasaki, papa

Il Pontefice incontrerà i sopravvissuti alla bomba atomica nel secondo giorno della sua visita, che si aprirà il 23 novembre

Papa Francesco si recherà in visita ad Hiroshima e Nagasaki il prossimo 24 novembre, in occasione del suo viaggio apostolico di quattro giorni in Giappone. Il Pontefice incontrerà i sopravvissuti alla bomba atomica nel secondo giorno della sua visita, che si aprirà il 23 novembre. Bergoglio, spiega AsiaNews riportando le prime indiscrezioni dei media giapponesi (che citano fonti vicine all'organizzazione del viaggio), "offrirà preghiere per le vittime degli attacchi atomici sulle due città, avvenuti nel 1945 per mano dell'aviazione Usa durante la Seconda guerra mondiale". Lo scorso 23 gennaio, era stato lo stesso Francesco ad annunciare il viaggio, sul volo che lo stava portando a Panama per la celebrazione della 34esima Giornata Mondiale della Gioventù. Alcuni giorni dopo l'annuncio del viaggio apostolico, i cattolici giapponesi hanno invitato il papa a lanciare un messaggio contro gli armamenti nucleari da Hiroshima e Nagasaki. "Fonti governative riferiscono che il Papa", spiega ancora AsiaNews, "ha inviato lettere ai sindaci di Hiroshima e Nagasaki ed al governatore della prefettura di Hiroshima lo scorso maggio, promettendo di offrire preghiere per i loro cittadini. I funzionari avevano esteso al pontefice l'invito a visitare le due città durante un'udienza in Vaticano".

Papa Francesco, a novembre visita a Hiroshima e Nagasaki

Share this story: