Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: allarme della Corte dei Conti, rischi gravi, da un taglio shock delle tasse, le famiglie intanto risparmiano di più e spendono di meno
- Roma: due maestre sospese in una scuola dell'infanzia di Fiumicino, sono accusate di maltrattamenti nei confronti dei piccoli alunni
- Usa: choc per la foto del migrante morto in Rio Grande con la figlioletta di due anni, l'uomo cercava di raggiungere il Texas attraversando il fiume, trovati morti anche una donna e tre bambini
- Napoli: operazione anti-camorra, oltre cento arresti in tutt'Italia, colpiti i clan della cosiddetta Alleanza di Secondigliano
- Manduria (Ta): nove nuovi arresti per la morte di Antonio Cosimo Stano, morto dopo essere stato bullizzato per mesi da una baby gang, otto di loro sono minorenni
- Roma: settimana di caldo africano, temperature in aumento, al Nord anche 38 gradi, al Sud in arrivo qualche temporale, domani e dopodomani il picco
- Roma: riapre dopo 246 giorni la fermata della metro A di Piazza della Repubblica, rimasta chiusa dopo un incidente in cui rimasero coinvolti i tifosi del Cska Mosca, per un malfunzionamento della scala mobile
- Roma: i 5 Stelle pronti a chiedere la revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia, ma è ira della Lega, sullo sfondo anche la partita-Alitalia
- Calcio: mondiali femminili in Francia, boom dell'Italia in Tv, in quattro milioni e mezzo per la vittoria sulla Cina, sabato le azzurre affronteranno l'Olanda nei quarti, appuntamento alle 15.00 su Rtl 102.5
- Calcio: Buffon vicino ad un clamoroso ritorno alla juventus, nel ruolo di secondo portiere e uomo-spogliatoio a supporto del neo-tecnico, Maurizio Sarri
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
30 ottobre 2018
  1. /

Pil, l’Italia non cresce nel terzo trimestre, economia ferma

Secondo l’Istat, per la prima volta dopo tre anni, il Prodotto Interno Lordo non aumenta da un trimestre all’altro, ad oggi si fermerebbe al +1% a fine 2018

Nel terzo trimestre del 2018 la dinamica dell'economia italiana è risultata stagnante, segnando una pausa nella tendenza espansiva in atto da oltre tre anni. Lo afferma l’Istat, riferendosi alla stima preliminare del Pil nel terzo trimestre dell’anno. Il prodotto interno lordo (Pil) è rimasto invariato rispetto al trimestre precedente: il tasso tendenziale di crescita, la variazione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, è pari allo 0’8%, un abbassamento rispetto all’ 1,2% del secondo trimestre. L’abbassamento del tasso di crescita tendenziale del Pil arriva in un trimestre che ha avuto due giornate lavorative in più rispetto al periodo precedente e lo stesso numero rispetto al terzo trimestre del 2017. La stagnazione dell’economia rilevata dall’Istat ha immediatamente riacceso la polemica politica, con le opposizioni che accusano il Governo di aver causato il rallentamento della crescita del Pil. Il vicepresidente del Consiglio, Luigi Di Maio, ha ribattuto che l'economia ripartirà proprio grazie alla Manovra economica, varata dal Governo Conte.

Pil, l’Italia non cresce nel terzo trimestre, economia ferma