Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Roma: oggi al via gli esami di maturità per 500mila studenti, si comincia con il tema di italiano
- Calcio: Michel Platini fermato in Francia, interrogato nell'inchiesta sulla presunta corruzione per l'assegnazione dei mondiali, è stato rilasciato in nottata
- Calcio: inchiesta sull'assegnazione al Qatar dei Mondiali 2022, Platini respinge le accuse di corruzione, sono estraneo ai fatti
- Brescia: un bambino di un anno è ricoverato in gravi condizioni, avrebbe ingerito cocaina, medici, sta migliorando
- Roma: Andrea Camilleri in rianimazione, gravi ma stabili le condizioni dello scrittore, i medici, ha una fibra forte
- Napoli: premier Giuseppe Conte, recuperato clima di fiducia con Salvini e Di Maio dopo toni veementi della campagna elettorale
- Gran Bretagna: il ministro Tria torna a bocciare i minibond, strumento illegale, Salvini, le tasse vanno abbassate
- Portogallo: simposio delle banche centrali, presidente della Bce Draghi, rischio inflazione, Eurozona resta debole
- Roma: Istat, 1, 8 milioni di famiglie italiane vivono in povertà assoluta, pari a circa 5 milioni di persone
- Calcio: mondiali femminili, Italia-Brasile 0-1, azzurre qualificate agli ottavi come prime del girone
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
04 gennaio 2019
  1. /

Pino Daniele, quattro anni fa l'addio al cantautore napoletano

Oggi previsti omaggi per la voce di Napule è e Quando, la figlia sui social, "Uomo e padre meraviglioso"

Nella notte tra il 4 e il 5 gennaio del 2015 ci lasciava Pino Daniele. Oggi, a quattro anni di distanza dalla grave perdita che colpì il mondo della musica italiana, sono in tanti, artisti, colleghi e persone comuni, a omaggiare il cantautore napoletano voce di Quando, Napule è e Quanno chiove. La figlia Sara su Instagram ha scritto: "Più cresco, e più realizzo e apprezzo l’uomo meraviglioso che sei stato sia come persona, che come padre".​Tante le iniziative per ricordarlo: a Napoli, per esempio, per l’intera giornata, risuoneranno dagli esercizi commerciali le musiche del “Nero a metà”, mentre in serata Vincenzo Danise, lo scugnizzo del jazz, sul lungomare, in via Partenope, terrà il concerto Pino Daniele, I still love you, un'esibizione al pianoforte improvvisata, in cui ogni passante è invitato ad aggiungere la propria voce".

Visualizza questo post su Instagram

Sono quattro anni senza te, papà meraviglioso. Passano gli anni ma quello che hai lasciato ad ognuno di noi è sempre presente. Più cresco, e più realizzo e apprezzo l’uomo meraviglioso che sei stato sia come persona, che come padre. Grazie perché tutto quello che mi hai detto e insegnato, lo porto nel mio cuore tutti i giorni. Spesso la gente mi chiede come si fa a gestire un lutto, la risposta è: non si fa, si va avanti. Ed io vado avanti a testa alta sempre, proprio come facevi tu. Ti amo

Un post condiviso da Sara Daniele (@saradanielee) in data:

Pino Daniele, quattro anni fa l'addio al cantautore napoletano