Plastic tax, Di Maio, su ambiente non solo parole, serve fare delle scelte

 03 novembre 2019 | Di Maio, Governo, Manovra, Plastic Tax

Il titolare della Farnesina ha rivendicato la scelte operate dal M5S in materia di ambiente

"La plastic tax, come la chiamano, serve a dare una scossa, serve a invertire la rotta. Non promuovi l'ambiente parlando, lo promuovi facendo delle scelte". Queste la parole del ministro degli Esteri Luigi Di Maio sulla discussa "tassa sulla plastica" introdotta nella finanziaria, da domani in discussione in Parlamento. "Il M5S la sua scelta l'ha fatta tanto tempo fa: difendere l'ambiente, introdurre nuovi meccanismi per rimettere la nostra economia su un binario più sostenibile e continuare a crescere". Il leader pentastellato difende in un post su Facebook la plastic tax accusando altri politici di dedicare solo parole al tema ambientale. "Abbiamo sentito partiti che per anni ci hanno detto rispettiamo l'ambiente, amiamolo, pensiamo al futuro. E nel frattempo però, mentre si riempivano la bocca di queste belle parole, trivellavano i mari, inauguravano nuovi inceneritori, rievocavano il nucleare. La Lega - continua Di Maio - lo ha fatto anche al governo insieme a noi e li abbiamo sempre fermati".
Plastic tax, Di Maio, su ambiente non solo parole, serve fare delle scelte

Share this story: