Polvere di comete e asteroidi, quanta materia extraterrestre finisce ogni anno sul nostro Pianeta?

11 aprile 2021, ore 08:00 , agg. alle 08:10

Lo rivela lo studio di un team internazionale guidato dal Centro nazionale per la ricerca scientifica in Francia

Polvere di stelle. Non è un titolo di un film, in questo caso, ma ciò che accade sul nostro Pianeta, perché ogni anno piovono sulla Terra 5.200 tonnellate di polvere extraterrestre, derivante per l'80% da comete e per il 20% da asteroidi. Terra non solo terrestre, dunque, dato che tutto questo materiale si accumula sulla superficie. E la quantità di polvere extraterrestre che troviamo sulla Terra è superiore anche a quella riconducibili a meteoriti arrivati dallo spazio, di cui cadono “su di noi” meno di dieci tonnellate l'anno. Questa stima è frutto di 20 anni di spedizioni in Antartide. I dati sono stati pubblicati sulla rivista Earth and Planetary Science Letters, da un team internazionale guidato dal Centro nazionale per la ricerca scientifica in Francia.


Dove si raccoglie la polvere delle stelle comete

La raccolta dei compioni di polvere di stelle è stata fatta vicino alla base italo-francese, denominata Concordia, che si trova nel cuore della piattaforma antartica. Anche gli italiani del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide hanno dato il loro contributo logistico a supporto di questo studio. Vi è un punto preciso molto prezioso per definire ciò che accade, anzi che cade. Si tratta del sito chiamato Dome C, un sito che rappresenta il luogo ideale perché qui la polvere terrestre è quasi del tutto assente. Non solo. Nel sito Dome C il tasso di accumulo della neve è ridotto, neve quindi che può essere sciolta e setacciata per definire la quantità di materiale extraterrestre caduto nella regione polare.


Cosa c’è nella polvere extraterrestre che finisce sul nostro Pianeta

I ricercatori hanno identificato 1.280 micrometeoriti di grandezza inferiore al millimetro e 808 sferule cosmiche, vale a dire piccoli aggregati derivanti dalla fusione di rocce spaziali, con una massa inferiore ai 350 microgrammi. Grazie a dei calcoli ben precisi gli scienziati hanno potuto definire il tasso di caduta delle particelle e dal tasso di caduta è stato possibile codificare una stima globale del fenomeno. Risultato, oogni anno sulla superficie terrestre finirebbero circa 1.600 tonnellate di micro meteoriti e 3.600 tonnellate di sferule cosmiche, per un totale di 5.200 tonnellate. In base ad approfondite analisi sulla densità di questa materia “spaziale” è stato successivamente possibile stabilire che l'80% della polvere extraterrestre deriva da comete e il 20% da asteroidi. Non si tratta di una clamorosa novità, ma di una importante conferma, in linea con quanto definito da studi precedenti a quello fatto dal un team internazionale guidato dal Centro nazionale per la ricerca scientifica in Francia.

Polvere di comete e asteroidi, quanta materia extraterrestre finisce ogni anno sul nostro Pianeta?
Tags: Asteroidi, Comete

Share this story: