Ponte dell'immacolata, sono dodici milioni gli italiani pronti a viaggiare. Meta preferita l'Italia

02 dicembre 2022, ore 15:00

Sono i dati di Federalberghi. Montagna e città d'arte, poi le grandi capitali europee, ma si sceglie soprattutto il Belpaese. Soddisfazione della Ministra Santanchè

Il profumo dei dolci natalizi, il romanticismo delle strade di città disegnate dalle luminarie, una boccata di tranquillità prima della lunga traversata verso le feste, fatte di gioie ma anche di tante cose da fare. Sono tanti gli italiani che sceglieranno di partire nel ponte dell’8 dicembre, secondo Federalberghi, più di dodici milioni.

DODICI MILIONI DI VALIGIE

A mettersi in viaggio a partire da giovedì prossimo saranno 12 milioni e 183mila italiani. Il 94.1% di loro - contro il 92.3% dello scorso anno - resterà entro i confini nazionali, mentre solo il 5.9% andrà all'estero. Il 70% di chi sceglie il Belpaese si muoverà nella regione di residenza. La montagna è la meta preferita per il 28,5% dei viaggiatori, seguita dalle città d’arte al 27,8%. Ma attira ancora anche il mare, scelto dal 13,1% di chi parte, i laghi (5.3%) e le terme (5%). Chi si spinge all'estero invece visiterà soprattutto le grandi capitali europee (76.5%).

LE MOTIVAZIONI

Ma qual è la spinta al viaggio? Per la maggior parte degli italiani, il 63%, è la ricerca del relax. Al secondo posto c’è il desiderio di ricongiungersi con i propri familiari, seguito dalla voglia di spensieratezza e divertimento.

LA SPESA MEDIA

Un giro di affari complessivo da 4,14 miliardi di euro. La spesa media a persona, comprensiva di trasporto, alloggio, cibo e divertimenti, si attesterà sui 435 euro a persona (407 euro per chi trascorrerà la vacanza in Italia e 785 per andrà all'estero). Nella maggior parte dei casi, l'81.3% degli intervistati, a influire sulla scelta sono state anche l’inflazione e il caro bollette. Altrettanto rilevante (79.8% dei casi) il conflitto in Ucraina.

Ponte dell'immacolata, sono dodici milioni gli italiani pronti a viaggiare. Meta preferita l'Italia
PHOTO CREDIT: Foto: AgenziaFotogramma.it

LA

"I dati emersi dall'indagine condotta da Federalberghi sul ponte dell'Immacolata mettono in luce, ancora una volta, quanto il turismo sia trainante per l'economia italiana” ha commentato la Ministra del Turismo Daniela Santanchè. “La maggioranza sceglie proprio il Belpaese per trascorrere le proprie vacanze" sottolinea ancora la Ministra. Optare per il turismo interno, aggiunge, non solo significa riscoprire un'Italia autentica, ma anche alimentare le tante realtà che creano lavoro e generano valore per l'Italia.


Tags: 8 dicembre, Daniela Santanchè, italiani, Ponte dell'Immacolata, turismo, viaggi

Share this story: