Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Milano: Matteo Salvini a Rtl 102.5, non gioisco per l'arresto dei genitori di Renzi, voglio vincere con le idee, Tiziano Renzi su Facebook, accuse contro di me sono false
- Milano: Matteo Salvini a Rtl 102,5, non ci sarà gruppo della Lega con il Movimento 5 stelle al Parlamento Europeo, conferma anche dal M5S
- Roma: figlia ex ambasciatore della Corea del Nord portata a Pyongyang, M5S, Salvini riferisca
- Catania: caso Diciotti, chiesta archiviazione per Conti, Di Maio e Toninelli
- Milena (Cl): arrestata insegnante di una scuola dell'infanzia per maltrattamenti sui bimbi, la donna ha 60 anni
- Milano: Salvini a Rtl 102.5 su proposta quote musica italiana, il Parlamento non deciderà mai quale musica venga programmata dalle radio
- Calcio: Champions League, andata degli ottavi di finale, alle 20.45 Atletico Madrid-Juventus e Schalke 04-Manchester City
- Calcio: respiro di sollievo per Sami Khedira, risolta con ablazione cardiaca l'aritmia del giocatore tedesco della Juventus, rientrerà tra un mese
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
03 febbraio 2019

Primarie PD, Zingaretti, Martina e Giachetti i candidati

L'annuncio oggi durante la convenzione del partito a Roma

Il presidente della Commissione Congresso del Partito Democratico Gianni Dal Moro ha annunciato oggi i risultati delle votazioni degli iscritti nei circoli. In testa il governatore del Lazio Nicola Zingaretti con 88.918 voti, pari al 47,38%, seguito dal segretario uscente Maurizio Martina con il 36,10% e 67.749 voti. In coda Roberto Giachetti, deputato dem e consigliere comunale di Roma, con 20.887 voti, pari all’11,13% dei voti. L’annuncio è arrivato oggi alla convenzione nazionale del partito, che è ancora in corso a Roma. Restano fuori Francesco Boccia, 4,02%, Maria Saladino, 0,70% e il giovane Dario Corallo, che si ferma allo 0,67% dei voti. Con la convenzione inizia la fase finale delle primarie che, dopo la votazione dei soli iscritti nei circoli, porterà all’ultima votazione del 3 di marzo, in cui si decreterà il prossimo segretario del Partito Democratico.

Primarie PD, Zingaretti, Martina e Giachetti i candidati