Principe Harry a Roma per iniziativa di solidarietà

 24 maggio 2019 | harry, polo, principe, roma

Ha partecipato a una gara di Polo, insieme all’amico e campione argentino Nacho Figueras

Toccata e fuga per il principe Harry al Roma Polo Club dove oggi ha partecipato al Sentebale Polo Cup, iniziativa benefica volta a sostenere ed aiutare i bambini africani del Lesotho. Pantaloni crema, camicia bianca e giacca carta da zucchero, chiarissima, il duca di Sussex, neo papà del piccolo Archie Harrison è venuto senza la consorte Meghan Markle. Sotto i flash dei fotografi il principe di Sussex è apparso perfettamente a suo agio come sempre, seppur leggermente intimidito. Nessuna dichiarazione, ma diversi sorrisi di fianco al campione di polo e amico di una vita, l'argentino Nacho Figueras, che da anni sostiene le iniziative di Sentebale. Alla domanda su chi giocasse meglio a polo tra il duca di Cambridge e il duca di Sussex ha risposto: "Entrambi sono straordinari giocatori, diversi e complementari". L’evento ogni anno si svolge in una capitale diversa, per l'Italia è la prima volta, in passato ci sono stati Abu Dhabi, Florida, Singapore e la scorsa stagione al Berkshire Polo Club di Londra. L’obiettivo è quello di accendere i riflettori sui problemi della popolazione africana, in particolar modo di alcuni paesi, come Lesotho e Botswana, legati soprattuto all'Aids che continua a decimare famiglie e lasciare orfani molti bambini.​
Principe Harry a Roma per iniziativa di solidarietà

Share this story: