Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roccabernarda (Kr): tromba d'aria investe un treno locale, vetri dei finestrini in frantumi, feriti in modo lieve alcuni passeggeri del convoglio
- Caserta: maltempo, pezzo di capitello cade dalla facciata sud della Reggia, era stato restaurato solo due anni fa
- Catania: rifiuti infetti smaltiti illegalmente, sequestro preventivo della nave Aquarius, 24 indagati, sotto accusa la Ong Medici Senza Frontiere
- Libia: denuncia Ong Mediterranea, forze libiche hanno fatto irruzione sulla nave Nivin, bloccata a Misurata, violenze sui migranti, accusati di pirateria
- Roma: via libera alla demolizione di otto ville abusive di presunti appartenenti al clan Casamonica, il sindaco Raggi, giornata storica, Salvini, è un bel segnale
- Varese: quindicenne sequestrato e torturato in un garage, sarebbe stato legato a una sedia con alcuni fili elettrici e poi picchiato, il legale, legale, gli aggressori sono ragazzi delle medie
- Calcio: Belgio, a Genk, alle 20.45 l'amichevole Italia-Stati Uniti, radiocronaca diretta integrale su Rtl 102.5
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
11 ottobre 2018

Protezione Civile in piazza nel weekend per la prevenzione

Tremilacinquecento volontari nelle città italiane per sensibilizzare i cittadini con "Io non rischio"

L'Italia e' un territorio fragile, il 90% dei comuni e' soggetto a qualche tipo di rischio e le risorse per fare un intervento strutturale per mettere davvero in sicurezza il paese non ci sono: dunque i cittadini devono essere sempre piu' consapevoli dei rischi ai quali sono esposti, sapere come comportarsi in caso di calamita' naturali, dai terremoti alle alluvioni, mettere in atto tutte quelle azioni di prevenzione che spesso possono salvare la vita. E' questo il senso di 'Io non rischio', la campagna voluta dal Dipartimento della Protezione Civile proprio per sensibilizzare i cittadini alla cultura della prevenzione, arrivata all'ottava edizione. Per l'edizione 2018, in programma sabato 13 e domenica 14, saranno oltre 300 piazze italiane che vedranno gli stand informativi allestiti da piu' di 3.500 volontari appartenenti a 517 organizzazioni nazionali, gruppi comunali e associazioni locali di protezione civile. Con loro ci saranno anche rappresentanti delle istituzioni e della comunita' scientifica, tutti a disposizione dei cittadini per rispondere ad ogni domanda sui rischi cui sono soggetti i territori in cui si vive. 

Protezione Civile in piazza nel weekend per la prevenzione